La Fibra di iliad sarà su rete XGS-PON fino a 10 Gbps di Open Fiber?



Open Fiber ha annunciato oggi il lancio, per gli operatori propri clienti, della nuova offerta commerciale (disponibile sull’intera rete nazionale) con accesso broadband XGS-PON (10 Giga simmetrico), con il quale è possibile raggiungere velocità fino a 10 Gbps (sia in download che upload).

Il nuovo servizio prevede l’uso dell’infrastruttura di accesso FTTH di Open Fiber, che è la più estesa sul territorio nazionale, per portare a casa degli italiani una connessione con altissime performance sia in downstream che in upstream.

La prima sperimentazione in campo del servizio risale a oltre due anni fa, quando l’azienda testò con successo questa nuova tecnologia sulla sua rete di Milano. Per la sua introduzione non è stato necessario alcun intervento sulla rete passiva ma semplicemente un aggiornamento del terminale presso il cliente e dell’elettronica nella centrale di Open Fiber già nativamente predisposta per l’avvio del servizio.

A supporto di una rete di accesso a così elevate prestazioni, Open Fiber – che è il terzo operatore in Europa per copertura FTTH – ha sviluppato e messo in esercizio un backbone trasmissivo che è tecnologicamente il più avanzato del Paese. Prova ne è il raggiungimento lo scorso anno, degli 800 Gbps per canale ottico.

Ancora una volta – sottolinea Simone Bonannini, Direttore Marketing e commerciale Open Fiber – Open Fiber si conferma campione tecnologico in grado di rispondere ed anticipare le esigenze del mercato della banda ultra larga, dei cittadini, delle imprese e della pubblica amministrazione, per lo sviluppo del Paese e per l’innovazione tecnologica.

La scalabilità delle reti realizzate integralmente in fibra ottica è il vero punto di forza della nostra proposta commerciale. Il servizio a 10Gigabit/s è un altro traguardo che si aggiunge ai numerosi già raggiunti dall’azienda e ci permette di aprire nuovi scenari garantendo all’Italia un posto tra i Paesi tecnologicamente più avanzati nello scenario europeo e mondiale.

iliad fibra a 10 Gbps?

Come è noto iliad debutterà a breve con una sua offerta su rete fissa, grazie proprio all’accordo con Open Fiber, che metterà a disposizione l’intera infrastruttura FTTH (Fiber To The Home – fibra fino all’abitazione) nelle zone attualmente raggiunte.

La novità segnalata oggi potrebbe riguardare direttamente iliad che, per il lancio nel fisso, ha promesso importanti novità. Sicuramente l’aspettativa è alta e l’augurio è quello di una offerta competitiva e allo stesso tempo che segua le orme di quanto fatto già nel mobile, dunque senza vincoli né costi nascosti.

Non va quindi escluso – da parte di iliad – il possibile lancio di una offerta broadband XGS-PON simmetrico, ovvero fino a 10 Gbps sia in download che upload o comunque superiore a 1 Gbps (che è quanto offrono attualmente tutti i concorrenti, con l’eccezione di Fastweb che propone velocità fino a 2,5 Gbps).

Freebox Pop

Freebox Pop

Perché diciamo questo? Perché abbiamo già la garanzia che anche in Italia arriverà la Freebox Pop, il box multimediale (modem/router più un player Android) utilizzato in Francia con Free (l’operatore di rete fissa del Gruppo Iliad).

In questo specifico caso, la Freebox Pop supporta connessioni fino a 5 Gbps in download. C’è poi la Freebox Delta (l’attuale prodotto top di gamma di Free) che invece supporta velocità in download fino a 8 Gbps.

Finito qui? No. In Svizzera, dove Xavier Niel controlla l’operatore Salt, viene proposto da tempo un modem/router (Fiber Box) che supporta proprio la tecnologia XGS-PON fino a 10 Gbps e a breve verrà messo sul mercato un nuovo modello, ancora più piccolo dell’attuale e realizzato in plastica riciclata.

Fiber Box Salt

Dunque, rimanendo ovviamente nel campo delle ipotesi, tutto è possibile, anche che possano venire proposte tipologie di offerte diverse con velocità differenti. L’attesa è comunque quasi terminata, il lancio è imminente e sul tema torneremo nuovamente perché abbiamo altre novità da segnalare.


Segui Universo Free anche su Google News, clicca sulla stellina da app e mobile o alla voce “Segui“. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale, unisciti al nostro canale Telegram e seguici nella grande community Facebook e Twitter (o nel nostro nuovo Gruppo Facebook). Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

iliad community

6 Risposte

  1. Carlo Alberto ha detto:

    Magari 🤩🤩🤩

  2. Paolo ha detto:

    Buonasera
    Il tutto sarà ottimo ma il grande problema sarà la capillarità del collegamento in fibra ottica (anche se presente in diverse città molte di esse sono scoperte.Basta fare una prova sul sito di open fiber .)
    Le cose potrebbero cambiare se al posto del collegamento diretto ci fosse un misto ..
    Ce lo auguriamo tutti per bissare il successo dellaTelefonia mobile.
    Paolo

  3. Antonio ha detto:

    In questo caso non tutti hanno la ftth coperta oltretutto da open fiber. Quindi l’offerta iliad sarà molto limitata.

  4. Andrea ha detto:

    In realtà il lancio di XGS-PON su OpenStream non vuol dire nulla per Iliad se non per le città dove è stata Metroweb a posare l’infrastruttura (Milano, Torino, Bologna).
    Infatti al di fuori di quelle 3 città Iliad sta posando i suoi OLT e i suoi splitter ed effettivamente possono fare ciò che vogliono sulla rete OF.
    Nelle città Metroweb, invece, Iliad sarà costretta ad usare OpenStream perché OF non consente a nessuno di posare più i suoi OLT perché troppo costoso e time consuming.

  5. LEO ha detto:

    La dove c’è la FTTC si potrà passare ad ILIAD? Oppure solamente chi ha la FTTH?

Commenta...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: