Rimodulazioni TIM: dal 9 maggio 2 euro in più al mese per diverse offerte di clienti ricaricabili



Tempo di rimodulazioni e, dopo Vodafone, è la volta anche di TIM, che ha comunicato proprio oggi (almeno ufficialmente), una modifica di prezzo che scatterà dal prossimo 9 maggio.

Da questa data, al primo rinnovo utile, alcune offerte mobili di clienti ricaricabili, subirà un aumento del costo mensile di 2 euro (quindi 24 euro di spesa in più all’anno).

La modifica viene giustificata da “esigenze legate all’evoluzione delle piattaforme di rete”, ma quale sia questa evoluzione, se non nel prezzo, non è chiaro.

Per tentare di arginare una possibile migrazione verso altri gestori, per tutti i clienti coinvolti TIM ha previsto un incremento del plafond di traffico dati pari a 20 Giga al mese, che verranno resi disponibili sin dalla ricezione del messaggio SMS che informa della rimodulazione.

Tra le offerte che vedranno un aumento del costo mensile c’è anche TIM Unica che, come ricorda l’operatore, continuerà ad erogare Giga illimitati, ma ad un prezzo maggiorato.

Per chi non volesse accettare questo aumento di 2 euro al mese, può esercitare il Diritto di Recesso (ai sensi dell’art. 70, comma 4 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche) chiedere la disattivazione dell’offerta o passare ad altro gestore mobile.

Queste le modalità di recesso, come segnalate dalla stessa TIM:

Per esercitare il diritto di recesso cessando la linea mobile, il Cliente potrà compilare direttamente on line il “Modulo di richiesta cessazione ed autocertificazione di possesso linea”.

In alternativa, è possibile scaricare, stampare e compilare lo stesso modulo ed inviarlo all’indirizzo indicato nello stesso o tramite PEC all’indirizzo recesso_linee_mobili@pec.telecomitalia.it, allegando copia della documentazione richiesta, oppure recarsi presso i negozi TIM (per trovare il negozio TIM più vicino verifica su: tim.it/negozi-tim) o chiamare il 119.

Il suddetto modulo può aiutare il cliente a gestire la richiesta di recesso, ma è sempre possibile inviare, in alternativa, una comunicazione scritta in forma libera, che dovrà, tuttavia, contenere i medesimi dati, essendo gli stessi necessari all’espletamento della richiesta. Si ricorda che, qualora il cliente scelga di cessare la linea mobile, perderà definitivamente il relativo numero di telefono.

Attenzione ad eventuali penali o costi legati all’acquisto di smartphone o tablet a rate.

Qualora alla linea mobile sia associato un contratto per l’acquisto di un prodotto con pagamento rateizzato (ad esempio smartphone, tablet, etc.) o un’offerta con promozione legata alla permanenza del numero in TIM, prima di effettuare la richiesta di disattivazione dell’offerta o di cessazione della linea o di passaggio ad altro operatore, il cliente dovrà compilare online il ”Modulo di richiesta di esercizio diritto di recesso” oppure contattare il Servizio Clienti 119, affinché non gli siano addebitati eventuali penali e costi di disattivazione contrattualmente previsti in caso di cessazione anticipata dell’offerta.

Compilando il medesimo modulo è possibile, inoltre, decidere se mantenere attiva la rateizzazione del prodotto o pagare le rate residue in un’unica soluzione. Nel caso in cui il Cliente abbia acquistato un prodotto tramite finanziamento, in caso di disattivazione dell’offerta o di cessazione della linea o di passaggio ad altro operatore, il piano di rimborso contrattualmente previsto non subirà alcuna variazione.

TIM Five IperGo

Tra le proposte rimodulate, come ci segnalano alcuni lettori, la TIM Five IperGo che costerà 7 euro al mese mese invece di 5 euro. Questo il messaggio SMS ricevuto:

Modifica contrattuale: per esigenze legate all’evoluzione delle piattaforme di rete, dal primo rinnovo a partire dal 9/5 la tua offerta TIM Five IperGo costerà 7euro/mese anziché 5euro e avrà 20Giga/mese in più, già disponibili sulla tua linea.

Entro l’8/05 puoi recedere dal contratto o cambiare operatore, senza penali né costi di disattivazione, mantenendo eventuali rateizzazioni o pagando le rate in un’unica soluzione: compila i moduli ‘cessazione linea’ e ‘diritto recesso’ su tim.it o inviali via PEC a recesso_linee_mobili@pec.telecomitalia.it o vai nei negozi TIM.Info su on.tim.it/news o al 409164.

A quanto pare il periodo risulta particolarmente ricco di rimodulazioni e nei prossimi giorni ne sono programmate anche da WINDTRE e Vodafone.


Segui Universo Free anche su Google News, clicca sulla stellina da app e mobile o alla voce “Segui“. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale, unisciti al nostro canale Telegram e seguici nella grande community Facebook e Twitter (o nel Gruppo Facebook dedicato agli utenti iliad).

iliad community

Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Interessato ad una delle offerte iliad? Scegli tra le quelle attualmente disponibili, come Giga 120Giga 80Giga 40 o iliad Voce.

2 Risposte

  1. Andrea/ ha detto:

    Deve sapere che sono offerte a tempo 😂😂😂

  2. Bruno ha detto:

    sono offerte troppo conveniente e sotto costo, il cliente tim deve saperlo che prima o poi sarebbero state rimodulate

Commenta...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: