Gruppo iliad: Xavier Niel detiene oltre il 96% del capitale e può ritirare iliad dalla Borsa

Xavier Niel Gruppo Iliad


Xavier Niel detiene oltre il 96% delle azioni del Gruppo iliad e l’obiettivo di delisting del Gruppo da lui fondato dalla Borsa di Parigi è ormai cosa certa (bastava infatti superare il 90% del capitale della società madre di Free, iliad Italia e Play Polonia).

Il dato è stato fornito in serata dall’AMF, l’Autorità dei Mercati Finanziari francese. Alla chiusura dell’offerta di riacquisto delle azioni (lo scorso 24 settembre), Niel deteneva il 96,58% del capitale (57.641.713 azioni) tramite la società personale HoldCo II * e circa il 94,17% dei diritti di voto (all’inizio dell’offerta deteneva il 70,6% del capitale).

Secondo quanto riportato dall’AMF “la sospensione della quotazione delle azioni di iliad verrà mantenuta fino a nuovo avviso”. L’OPA di Niel ha valorizzato iliad circa 10,85 miliardi di euro, mettendo sul piatto 182 euro per azione.

Fondata nel 1999, la capogruppo dell’operatore francese Free è presente in Francia, Italia e Polonia ed è il sesto operatore di telefonia mobile europeo per numero di abbonati (con ben 42,7 milioni) e nel 2020 ha generato un fatturato di 5,9 miliardi di euro.

Lanciato in un ciclo di investimenti tra 5G e fibra ottica, oltre all’espansione internazionale (Italia e Polonia), il Gruppo iliad vuole più spazio di manovra sugli investimenti, senza dover subire la pressione dei mercati azionari e l’unica strada per poter procedere velocemente era proprio questa, riacquistare tutte le azioni iliad ed uscire dalla Borsa.

Il comunicato stampa iliad

In serata il Gruppo iliad ha diffuso una nota stampa per confermare quanto già riportato dai media francesi.

In seguito alla pubblicazione dei risultati dell’offerta di riacquisto delle azioni, Xavier Niel, azionista di controllo di iliad, attraverso la sua holding HoldCo II * ha superato la soglia del 90% del capitale e dei diritti di voto di iliad (96,46% del capitale), che consentirà di richiedere l’attuazione di una procedura di squeeze-out, come indicato nelle sue intenzioni relative all’offerta pubblica.

I risultati definitivi dell’OPA sono stati oggetto di un avviso pubblicato dall’AMF il 29 settembre 2021 e la richiesta di squeeze-out sarà presentata nei prossimi giorni.

* HoldCo II è una holding controllata per oltre il 95% da HoldCo, società di cui Xavier Niel detiene l’intero capitale sociale.


Commenta questa e le altre notizie sui nostri profili Facebook e Twitter o nel Gruppo Facebook dedicato agli utenti iliad.

Puoi seguire Universo Free anche su Google News, cliccando sulla stellina da app e mobile o alla voce “Segui“. Le notifiche in tempo reale con i nostri aggiornamenti e le ultime notizie, sono inoltre disponibili unendoti al nostro canale Telegram.

iliad community

Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone. Per segnalarci novità, anteprime, nuove aperture di store iliad, scrivici direttamente da qui.

Commenta...