iliad cita in giudizio TIM per oltre 120 milioni di euro, nel frattempo l’ex monopolista fa pace con Fastweb

TIM vs iliad


Pace fatta tra TIM e Fastweb. Secondo quanto riportato questa mattina dal quotidiano La Stampa, lo scorso agosto le due società hanno siglato una transazione con cui è stata chiusa una maxi causa in cui Fastweb aveva convenuto in giudizio TIM davanti al tribunale di Milano chiedendole danni per 996 milioni di euro.

Tutto ruotava intorno alla strategia anticoncorrenziale nelle infrastrutture di rete a banda ultralarga operata da TIM e confermata dal provvedimento A514 dell’AGCM (Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato). Provvedimento che aveva portato anche ad una sanzione per l’ex monopolista pari a 116 milioni di euro.

Alla fine tra i due operatori il tutto è stato risolto con una parte in contanti (si parla di qualche milione di euro sborsato da TIM) e diversi accordi commerciali.

Un simile accordo era stato trovato anche tra TIM e Vodafone a maggio, quando si chiusero diverse cause in corso con una transazione di circa 150 milioni di euro a favore dell’operatore britannico.

iliad vs TIM

Tutto chiuso? No. Per TIM ci sono ancora due spine nel fianco e si chiamano iliad e Open Fiber. La filiale italiana del gruppo francese fondato da Xavier Niel, lo scorso settembre ha citato in giudizio TIM chiedendo ben 120,4 milioni di euro per presunta “applicazione alla clientela di condizioni contrattuali illecite in termini di vincoli temporali e oneri economici di recesso”.

A questa vanno ad aggiungersi 242,8 milioni di euro precedentemente richiesti sempre da iliad per condotte anticoncorrenziali e 1,5 miliardi di euro di danni richiesti invece da Open Fiber.

In attesa di scoprire come si chiuderanno questi contenziosi, sicuramente nel segmento del fisso assisteremo ad un aumento della concorrenza grazie all’arrivo di iliad e la sua offerta su rete in fibra ottica (a cui TIM e Vodafone sembrano già pronti a rispondere con i second brand Kena e HO.).


Commenta questa e le altre notizie sui nostri profili Facebook e Twitter o nella Community dedicata agli utenti iliad (che conta già oltre 14.000 iscritti).

Puoi seguire Universo Free anche su Google News, cliccando sulla stellina da app e mobile o alla voce “Segui“. Le notifiche in tempo reale con i nostri aggiornamenti e le ultime notizie, sono inoltre disponibili unendoti al nostro canale Telegram.

iliad community

Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone. Per segnalarci novità, anteprime, nuove aperture di store iliad, scrivici direttamente da qui.

Commenta...