Il 19,9% degli italiani crede che il 5G serva a controllare le menti delle persone

Fobia 5G


Disarmante l’ultimo Rapporto Censis sulla situazione sociale del Paese, pubblicato proprio oggi. Tra i tanti dati ce n’è uno che lascia a dir poco basiti e riguarda il mondo delle telecomunicazioni.

Per il 19,9% degli italiani il 5G è “uno strumento molto sofisticato per controllare le menti delle persone”. E questo forse non è nemmeno il dato più assurdo, se si pensa che dallo stesso rapporto è emerso che il 5,8% degli italiani è sicuro che la Terra sia piatta.

Da segnalare anche quel 10% di italiani convinti che l’uomo non sia mai sbarcato sulla Luna o quel 5,9% per cui il Covid-19 non esiste.

Tornando al 5G, analizzando i dati del Rapporto Censis 2021, emerge (non che fosse difficile immaginarlo) che gli italiani con le maggiori “tecno-fobie” sono quelli con un livello di studio più basso.

Come si evince dalla tabella che segue, il 5G serve a controllare le menti delle persone per il 37,6% degli italiani con titolo di studio fino alla licenza media, per il 21,9% di chi è diplomato e per l’11% dei laureati.

5G Censis 2021

Quello sul 5G è comunque un dato che non stupisce più di tanto se si pensa che solamente nei primi 5 mesi del 2020 sono stati registrati oltre 140 sabotaggi ad impianti di telecomunicazioni in dieci diversi paesi europei.

Molti di questi sabotaggi sono stati poi giustificati dalla convinzione che il Covid-19 è stato diffuso proprio con questa tecnologia.

Ne sa qualcosa anche Free Mobile in Francia, dove diversi impianti sono stati sabotati e/o incendiati e in occasione del lancio del 5G in Francia l’operatore ha pubblicato per diversi giorni una serie di tweet che hanno visto protagonista Xavier Niel in un’insolita parte, quella del “cospirazionista” (proprio per ironizzare su certe assurde teorie).

Per chi ha voglia di informarsi e leggere un po’ di dati statistici sulla situazione sociale del nostro Paese, tra terrapiattisti, povertà in aumento (così come le diseguaglianze), milioni di giovani che non studiano e non lavorano, potete scaricare il rapporto completo qui.


Commenta questa e le altre notizie sui nostri profili Facebook e Twitter o nel Gruppo Facebook dedicato agli utenti iliad.

Puoi seguire Universo Free anche su Google News, cliccando sulla stellina da app e mobile o alla voce “Segui“. Le notifiche in tempo reale con i nostri aggiornamenti e le ultime notizie, sono inoltre disponibili unendoti al nostro canale Telegram.

iliad community

Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone. Per segnalarci novità, anteprime, nuove aperture di store iliad, scrivici direttamente da qui.

2 Responses

  1. lapi.dario ha detto:

    Possono stare tranquilli perché sicuramente il 5G non potrà controllare le loro menti.

  2. Baloo ha detto:

    Non so per il controllo mentale, ma da quando ho fatto il vaccino C-19, il mio cellulare prendre 5 tacche di 5G ovunque e sempre 😀

Commenta...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: