Rimodulazioni WINDTRE dal 20 gennaio 2022: aumenti, limitazioni di velocità e novità sugli addebiti

WINDTRE


Con un SMS inviato a tutti i clienti coinvolti, a partire da questo 6 dicembre, WINDTRE ha comunicato che alcune offerte che includono solo traffico voce o voce + SMS, saranno rimodulate a partire dal prossimo 20 gennaio 2022.

Come riportato anche nell’informativa sul proprio sito web, si parla di un incremento del costo mensile “di importo variabile in funzione delle caratteristiche dell’offerta di partenza e i minuti inclusi”.

I clienti coinvolti, probabilmente con la speranza di non vederseli scappare dopo l’aumento del costo mensile, riceveranno – a partire dal 20 dicembre – minuti illimitati a partire dal 20 dicembre 2021. Inoltre, chi subirà la rimodulazione, potrà attivare gratuitamente un’opzione che offre 50 GIGA al mese per un minimo di 6 mesi ed un massimo di 12 mesi “seguendo le istruzioni fornite nella comunicazione entro 30 giorni dalla medesima”.

Se invece, ad essere rimodulate sono offerte che già includono traffico dati, i clienti coinvolti avranno un incremento del contenuto in GIGA da un minimo di 20 GIGA fino a GIGA Illimitati e “un incremento del costo mensile variabile in funzione delle caratteristiche dell’offerta di partenza”.

I GIGA aggiuntivi saranno disponibili progressivamente a partire dal 20 dicembre 2021, mentre l’aumento del costo mensile sarà adeguato a partire dai rinnovi successivi al 19 gennaio 2022.

WINDTRE ricorda che “I clienti potranno anche richiedere di mantenere costi e contenuti della propria offerta di partenza inviando un SMS con testo NVAR al 40400 entro 30 giorni dalla comunicazione.

Altro dettaglio non trascurabile è la limitazione di velocità applicata ad alcune offerte che beneficeranno dei GIGA Illimitati: in questo caso non si andrà oltre i 10 Mbps.

Novità anche per alcuni clienti con pagamento su carta di credito o conto corrente: l’addebito della relativa offerta sul metodo di pagamento scelto diventa anticipato.

Tali clienti riceveranno gli addebiti relativi ai costi dei mesi precedenti non ancora pagati nonché quello anticipato relativo al mese in corso. A regime il costo dell’offerta verrà sempre addebitato il primo giorno del mese di competenza.

Varieranno inoltre anche i costi applicati al traffico una volta esaurito quello incluso nella propria offerta. Tali costi saranno riportati nella specifica pagina consultabile tramite link contenuto nella comunicazione SMS.

Cambiano anche le Condizioni Generali di Contratto, nello specifico,  viene modificato l’art. 6.1 (dedicato al mantenimento dell’integrità e sicurezza della rete) con l’introduzione dei punti 6.15 e 6.1.7.

6.1.5. Per i piani, opzioni e/o promozioni che prevedono traffico voce e dati, è altresì prevista la fruizione del servizio in apparati/terminali omologati e non diversi da cellulare o smartphone.

6.1.7. Il superamento di almeno uno dei parametri sopra indicati, l’utilizzo in apparati diversi da cellulare o smartphone, dove non ammesso, e/o l’utilizzo di piani tariffari Flat per svolgere attività della tipologia sopra indicata, costituisce presunzione di un utilizzo non conforme del Servizio. In tale ipotesi WINDTRE effettuerà le necessarie verifiche (compreso l’eventuale contatto con il Cliente) riservandosi la facoltà di sospendere il Servizio, totalmente o parzialmente.

In tutti i casi di cui al presente articolo, WINDTRE potrà, inoltre, comunicare la sostituzione del piano sottoscritto con altro di tipo diverso o la disattivazione dell’opzione relativa al traffico anomalo. Il Cliente avrà facoltà di recedere con effetto immediato senza applicazione di penali.

Esercitare il Diritto di Recesso

Come previsto dall’art. 70 comma 4 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche, i clienti coinvolti nelle modifiche segnalate che non vogliono sottostare alle nuove condizioni, possono esercitare il diritto di recesso dai servizi WINDTRE o passare a un altro operatore, senza penali né costi di disattivazione entro 60 giorni dalla comunicazione via SMS.

Per esercitare il diritto di recesso basta inviare una comunicazione con causale “modifica delle condizioni contrattuali” attraverso uno dei seguenti canali:

  • lettera raccomandata A/R a: Wind Tre S.p.A. CD MILANO RECAPITO BAGGIO Casella Postale 159 20152 MILANO MI
  • via PEC, scrivendo a servizioclienti159@pec.windtre.it
  • dall’Area Clienti
  • presso un punto vendita WINDTRE
  • chiamando il 159.

WINDTRE ricorda che, qualora ci fosse un’offerta su altra linea abbinata a quella mobile, in caso di disattivazione di quest’ultima, si perderanno tutti gli eventuali benefici.

In caso di recesso, se sulla linea interessata dalla modifica è associato un acquisto rateizzato (ad esempio di uno smartphone, tablet etc.), è possibile richiedere se pagare le rate residue anche in un’unica soluzione o mantenere attiva la rateizzazione con pagamento rateale sino alla naturale scadenza. In caso di offerte della famiglia Junior, il diritto di recesso dovrà essere esercitato dal cliente-genitore.


Segui Universo Free anche su Google News, clicca sulla stellina da app e mobile o alla voce “Segui“. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale, unisciti al nostro canale Telegram e seguici nella grande community Facebook e Twitter (o nel Gruppo Facebook dedicato agli utenti iliad).

iliad community

Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Interessato ad una delle offerte iliad? Scegli tra le quelle attualmente disponibili, come la Giga 120 (con 5G incluso)Giga 80Giga 40 o iliad Voce.

Commenta...