Per la Fibra di iliad è questione di giorni: parola di Benedetto Levi

Fibra iliad


Il lancio – tanto atteso – di iliad nel segmento del fisso e in particolare per quanto riguarda la fibra ottica, è ormai questione di giorni.

A confermarlo è stato lo stesso AD – Bedenetto Levi – sulle colonne de Il Sole 24 Ore, nell’edizione attualmente in edicola, dichiarando che si partirà sulla rete di Open Fiber e solo in un secondo momento anche su quella di Fibercop.

Inizialmente ci appoggeremo sulla rete di Open Fiber, in particolare nelle aree nere, quelle più servite del Paese. Su Rete Fibercop arriveremo in un secondo momento.

Dunque al lancio il servizio sarà disponibile solo nelle città e nelle zone attualmente coperte in FTTH (Fiber To The Home) da Open Fiber.

Per quanto riguarda l’offerta, Levi non ha anticipato nulla, ma ha sottolineato che “saranno coerenti con i valori di semplicità, trasparenza e chiarezza”.

Siamo pronti per arrivare sul mercato dell’ultrabroadband e fare stessa operazione di trasparenza che è seguita al nostro arrivo in Italia nel mobile. I numeri ci stanno dando ragione. In tre anni e mezzo un italiano su 7 è utente Iliad. Parliamo di 8,5 milioni. E abbiamo capito da tempo che anche sul fisso c’è spazio, con il desiderio della gente di poter accedere a offerte finalmente trasparenti.

Anteprima iliadbox

Non ne ha poi mandate a dire ai competitor, in particolare ai second brand creati da TIM, Vodafone e WINDTRE, nati per fare competizione sui prezzi, ma solo dopo la nascita di iliad (ovviamente):

Sul mobile abbiamo fatto la guerra della trasparenza, altroché. E il mercato ci ha premiati. Tutto lì. Al contrario di quello che è stato fatto da altri, con i loro second brand (che hanno sia Tim, sia Vodafone, sia Wind Tre, ndr.) creati – quelli sì – solo per fare competizione sui prezzi.

In chiusura, l’AD di iliad Italia non ha poi escluso future acquisizioni in chiave di consolidamento del mercato delle telecomunicazioni:

Se uno dei tre principali operatori sarà in vendita, valuteremo tutte le opzioni anche in chiave M&A. Se ci saranno società in vendita, totale o parziale, valuteremo senza preclusioni.

È evidente che da quando siamo delistati (dalla Borsa di Parigi) abbiamo totale indipendenza strategica. E questo per noi, a livello di gruppo, rappresenta un elemento di forza.

Tanta carne sul fuoco insomma, ma l’attesa è tutta per i prossimi giorni, quando finalmente conosceremo l’offerta per la fibra ottica.


Segui Universo Free anche su Google News, clicca sulla stellina da app e mobile o alla voce “Segui“. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale, unisciti al nostro canale Telegram e seguici nella grande community Facebook e Twitter (o nel Gruppo Facebook dedicato agli utenti iliad).

iliad community

Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Interessato ad una delle offerte iliad? Scegli tra le quelle attualmente disponibili, come la Giga 120 (con 5G incluso)Giga 80Giga 40 o iliad Voce.

8 Risposte

  1. Alessandro D'Arpini ha detto:

    Io sono pronto con il codice di migrazione per la fibra. Sono certo che ILIAD offrirà sistemi più agevoli non solo per quanto riguarda la trasparenza tariffaria ma anche cambiare Router. Attenzione al MAC Address!

  2. Vanip ha detto:

    > inizio 2021: arriva prima dell’estate
    > metà 2021: arriva dopo l’estate, convenzione con fibercop per una copertura in tutta italia
    > ottobre 2021: lancio della fibra imminente
    > gennaio 2022: è questione di giorni ma copriremo solo le aree nere

    Benede’ ce siamo un po’ rotti il c….

    • Fede ha detto:

      Eh, anch’io sono un po’ scocciato per questi continui rimandi. Ok, glielo perdoniamo perché sono onesti, probabilmente volevano essere certi di essere pronti per tutti gli scenari possibili. Infatti stanno procedendo anche con accordi con fibercop. Che sia veramente la volta buona di “questione di giorni”? 🙂

      • Redazione ha detto:

        C’è anche una questione Covid che ha rallentato tutti i processi di acquisto di componentistica etc, diciamo non è proprio un ritardo voluto, sarebbero partiti un bel po’ di mesi fa…

  3. Riccardo ha detto:

    Ottime notizie, anche se il mio comune non è ancora coperto da OpenFiber.

    • Baloo ha detto:

      Mah, finché non danno una data per l’annuncio alla stampa, non ci credo più ai loro “a breve”, “a giorni”, “entro/dopo l’estate”, etc..
      Les promesses n’engagent que ceux qui les croient.. ^^
      E solo per creare buzz, pubblicità gratuita, certo ma che stufa gli utenti dopo un pò..

      • Redazione ha detto:

        Niente buzz… è questione di giorni, stanno solo valutando se fare incontro stampa dal vivo o in streaming, in base all’andamento della pandemia. Ormai ci siamo davvero.

Commenta...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: