IAP: le condizioni economiche dell’offerta iliad non sono ingannevoli



La scorsa settimana abbiamo riportato la decisione dello IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) in merito a quanto comunicato nello spot che promuove l’offerta “fibra chiara e tonda” di iliad:

Nasce iliadbox, la fibra chiara e tonda con velocità fino a 5 Gigabit al secondo complessivi. Per gli utenti mobile iliad, a 15,99 euro.

Il Giurì ne aveva ordinato la cessazione dopo aver deciso – su segnalazione di WINDTRE – che “le comunicazioni commerciali esaminate sono in contrasto con l’art. 2 CA” *.

Ora che le motivazioni dell’Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria sono note, iliad ha voluto chiarire il tutto con una nota ufficiale:

Sono state pubblicate le motivazioni IAP relative al dispositivo che ha recentemente avuta ampia diffusione, assolvendo pienamente iliad rispetto alle condizioni economiche dell’offerta fibra e avanzando la richiesta di chiarire alcune caratteristiche tecniche della stessa, in quanto potrebbero risultare di non immediata comprensione per gli utenti.

La comunicazione iliad è orientata a fornire le info tecniche in modo completo e semplice, proprio al fine di non complicarne ulteriormente la comprensione. Inoltre, la scelta dell’operatore di comunicare sempre in modo chiaro, lo posiziona in modo molto più trasparente rispetto a competitor che dimostrano ancora una volta di agire con la sola volontà di screditarne l’azione.

Dopo una discussione tra e parti, il Giurì ha ritenuto le condizioni economiche dell’offerta iliad non ingannevoli, assolvendo pienamente l’operatore da questo punto di vista.

La contestazione da parte dello IAP (con richiesta di modifica), riguarda invece la comunicazione di alcune specifiche tecniche dell’offerta, ovvero la velocità.

In questo caso per l’Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria risulterebbe ingannevole solamente il modo in cui è stata comunicata la velocità di navigazione: “Nasce iliadbox, la fibra chiara e tonda con velocità fino a 5 Gigabit al secondo complessivi“.

Si tratta di informazioni che sono difficili da spiegare in uno spot da 15 o 30 secondi, ma che sono facilmente reperibili sul sito iliad e sono state riportate chiaramente anche da Benedetto Levi in fase di presentazione dell’offerta iliadbox

La promessa dei 5 Gigabit al secondo appare poco realistica perché lo IAP dà per scontato che i clienti di rete fissa tendono ad usare principalmente dispositivi in modalità wireless, con velocità decisamente inferiori, mentre quanto comunicato da iliad è la velocità complessiva raggiungibile con l’insieme delle connessioni presenti sulla iliadbox.

Di fatto, con l’eccezione delle città di Milano, Torino e Bologna, iliad fornisce realmente una connessione fino a 5 Gbps (almeno alla “fonte”), il problema è tutto lato hardware, dalla iliadbox con porte da 1 e 2,5 Gbps ai pc della stragrande maggioranza degli utenti che ad oggi utilizzano una scheda di rete limitata a 1 Gbps o addirittura inferiore.

Un altro tentativo di rallentare o ostacolare la crescita di iliad da parte dei soliti competitor che, come già visto per il lancio nel segmento mobile, non è servito a molto (anzi, di fatto è stato un boomerang, e i numeri in continuo calo dell’operatore che ha segnalato lo spot allo IAP lo dimostrano).

* Cosa dice l’Articolo 2 del Codice di Autodisciplina: “La comunicazione commerciale deve evitare ogni dichiarazione o rappresentazione che sia tale da indurre in errore i consumatori, anche per mezzo di omissioni, ambiguità o esagerazioni non palesemente iperboliche, specie per quanto riguarda le caratteristiche e gli effetti del prodotto, il prezzo, la gratuità, le condizioni di vendita, la diffusione, l’identità delle persone rappresentate, i premi o riconoscimenti”.


Commenta questa e le altre notizie sui nostri profili Facebook e Twitter o nel Gruppo Facebook dedicato agli utenti iliad.

Puoi seguire Universo Free anche su Google News, cliccando sulla stellina da app e mobile o alla voce “Segui“. Le notifiche in tempo reale con i nostri aggiornamenti e le ultime notizie, sono inoltre disponibili unendoti al nostro canale Telegram.

iliad community

Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone. Per segnalarci novità, anteprime, nuove aperture di store iliad, scrivici direttamente da qui.