Non solo iliad Italia: anche Free e Free Mobile in Francia e Play in Polonia chiudono il 2021 in crescita

Gruppo Iliad


Non c’è solo la buona performance di iliad Italia, che ha chiuso il 2021 con 8.505.000 utenti, per il gruppo fondato da Xavier Niel ottime notizie arrivano anche in casa (Francia), dove Free e Free Mobile hanno a loro volta visto aumentare il numero totale dei clienti, così come in Polonia con Play.

Crescita Free

Free conferma la sua posizione di principale operatore alternativo dietro Orange per tutto il 2021. Il numero di abbonati è salito a 6.926.000 nell’ultimo trimestre 2021, contro i 6.857.000 del trimestre precedente e 6.721.000 dello stesso periodo di un anno fa (qui tutto lo storico dal 2003 ad oggi).

I clienti attivi solo su fibra FTTH (Fiber To The Home) sono 3.773.000, in crescita rispetto ai 3.546.000 del trimestre precedente e 2.803.000 dello stesso periodo del 2020.

Nel 2021, l’operatore è stato anche il migliore, in Francia, per la velocità media in download (secondo nPerf) rispetto a tutti i concorrenti: 225 Mbps (e 150 Mbps per quanto riguarda l’upload).

Un primo posto ottenuto anche nella velocità media in download nella sola fibra FTTH: 556,76 Mbps in download (contro i 440,09 di Bouygues, 437,16 di SFR, 418,07 di Orange) e 378,59 Mbps in upload.

Per quanto riguarda l’offerta business, “Il lancio di Free Pro a marzo 2021 non ha contribuito ancora in modo significativo alla crescita nel 2021″.

Crescita Free Mobile

Anche Free Mobile ha visto una ulteriore crescita, chiudendo il 2021 con 13.611.000 abbonati, contro i 13.486.000 del trimestre precedente e 13.376.000 dello stesso periodo dell’anno precedente.

Di quei 13.611.000, 9.256.000 sono abbonati ai pacchetti voce+dati (su rete 4G/5G), mentre 4.352.000 al pacchetto voce da 2 euro al mese (con 2 ore di chiamate, SMS illimitati e 50 MB di internet).

Sul fronte della rete, nel corso del 2021 sono stati implementati 2.200 nuovi siti 3G, 2.600 4G e ben 8.300 siti 5G, che hanno portato la copertura della rete mobile al 99% della popolazione per quanto riguarda il 3G e il 4G e a quasi l’80% in 5G.

Un investimento molto importante che ha permesso di “beneficiare di una copertura mobile più omogenea e di migliore qualità, promuovendo così la migrazione degli abbonati sul Piano illimitato 4G/5G di Free”.

“Questi investimenti hanno migliorato le prestazioni tecniche della rete, come dimostrato dallo studio del 2021 di nPerf che dà a Free Mobile il miglior punteggio tra i 3 operatori mobili alternativi”, afferma il Gruppo iliad.

Crescita Play Polonia

Il 2021 è stato chiuso con numeri in crescita anche per Play Polonia, il principale operatore di rete mobile del paese, acquisito dal Gruppo iliad a fine 2020.

Play ha chiuso il 2021 con 12.129.000 utenti attivi (erano 12.087.000 nel trimestre precedente e 11.948.000 nello stesso periodo del 2020), di cui 8.522.000 in abbonamento e 3.606.000 prepagati.

267.000 sono invece gli utenti che hanno sottoscritto un pacchetto internet fisso + TV Box. Su questo fronte, ricordiamo che proprio pochi giorni fa è stata confermata l’acquisizione da parte del Gruppo iliad di UPC Polonia, operatore di rete fissa e tv via cavo.

Con l’unione dei due operatori, nasce il secondo gruppo di telecomunicazioni in Polonia e Play potrà contare anche su 1,6 milioni di clienti di rete fissa di UPC (con la sua rete in fibra ottica raggiunge 3,7 milioni di abitazioni).


Commenta questa e le altre notizie sui nostri profili Facebook e Twitter o nel Gruppo Facebook dedicato agli utenti iliad.

Puoi seguire Universo Free anche su Google News, cliccando sulla stellina da app e mobile o alla voce “Segui“. Le notifiche in tempo reale con i nostri aggiornamenti e le ultime notizie, sono inoltre disponibili unendoti al nostro canale Telegram.

iliad community

Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone. Per segnalarci novità, anteprime, nuove aperture di store iliad, scrivici direttamente da qui.

Commenta...