iliad chiude il 2021 con 8.505.000 utenti e il 10,9% di quota di mercato

iliad 8,5 milioni utenti


Prosegue la crescita di iliad Italia, che chiude il 2021 con 8.505.000 utenti e una quota di mercato del 10,9%, come anticipato a fine gennaio in occasione del lancio della iliadbox e del servizio in fibra FTTH in Italia.

Il 2021 è stato un anno di forte crescita e di grande impegno per iliad che continua a contribuire fortemente allo sviluppo del settore in Italia con investimenti pari a 413 milioni di euro principalmente destinati all’implementazione della propria infrastruttura di rete radio mobile in tutto il Paese per cui l’anno si è chiuso superando le aspettative, con più di 8.700 siti attivati.

iliad, a fine 2021, registra un fatturato in crescita del 19% sul 2020 e pari a 802 milioni di euro, con un EBITDAaL positivo per il primo anno, a 80 milioni di euro.

La crescita e il successo dell’operatore sono fondati su un solido rapporto di fiducia con gli utenti. Secondo una recente indagine di Ipsos, iliad registra un tasso di soddisfazione dei propri utenti elevatissimo e superiore al 97%, ancor più dirompente considerato che l’operatore è attivo in Italia da meno di 4 anni.

Ad oggi, è in costante crescita anche la rete distributiva di iliad presente in Italia con oltre 3.500 punti vendita tra cui: 25 Flagship Store, più di 1.200 iliad Corner (con anche le Simbox diffuse presso la GDO) oltre 2.000 iliad Express presso supermercati, grande distribuzione e book store, e più di 350 iliad Point in edicole e tabaccherie.

Il Gruppo iliad registra una crescita diffusa sia per numero di utenti che per fatturato e per EBITDAaL in tutti i Paesi di riferimento con Play in Polonia, Free in Francia e iliad in Italia, con un fatturato pari a 7,5 miliardi di euro e un EBITDAaL in crescita del 51% a 2,95 miliardi di euro.

Obiettivi rete mobile iliad

Sul fronte della rete mobile, per la filiale italiana l’obiettivo è quello di avere tra i 10.000 e i 12.000 siti/impianti attivi entro la fine del 2023.

Impianti rete mobile iliad 2021

iliad fibra

Stando ai dati comunicati dal Gruppo iliad, il lancio dell’offerta in fibra ha ottenuto un ottimo riscontro. Dal 25 gennaio ad oggi sono state decine di migliaia le richieste di attivazione, ma per il momento non sono stati forniti dati precisi, anche perché la copertura a livello nazionale è al momento limitata a circa 7 milioni di abitazioni raggiunte dall’infrastruttura di Open Fiber.

Impegni per l’ambiente

Nel 2021 il Gruppo iliad ha utilizzato esclusivamente energia certificata da fonti rinnovabili. Per il 2035 è previsto l’abbattimento  di tutte le emissioni dirette e per il 2050 l’abbattimento di tutte le emissioni, comprese quelle indirette.

Fonte: comunicato stampa


Commenta questa e le altre notizie sui nostri profili Facebook e Twitter o nel Gruppo Facebook dedicato agli utenti iliad.

Puoi seguire Universo Free anche su Google News, cliccando sulla stellina da app e mobile o alla voce “Segui“. Le notifiche in tempo reale con i nostri aggiornamenti e le ultime notizie, sono inoltre disponibili unendoti al nostro canale Telegram.

iliad community

Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone. Per segnalarci novità, anteprime, nuove aperture di store iliad, scrivici direttamente da qui.

Commenta...