Roaming negli Stati Uniti d’America: per gli utenti iliad al momento niente servizio voce

iliad Roaming USA


Da fine febbraio 2022 (per la precisione dal giorno 22), negli Stati Uniti d’America il principale operatore di rete mobile (AT&T) ha dismesso la propria rete 3G.

La scelta è stata presa anche da tutti gli altri operatori mobili infrastrutturari, con T-Mobile (brand sopravvissuto dalla fusione del 2020 con Sprint) che la dismetterà alla fine di questo mese di marzo e Verizon alla fine dell’anno (31 dicembre).

Roaming USA iliad

Ne scriviamo, perché questa novità può impattare i clienti iliad che si trovano o si stanno per recare negli Stati Uniti d’America e dove l’operatore garantisce il servizio voce, SMS e dati tramite il roaming con AT&T.

Dai primi riscontri dalla community dedicata agli utenti iliad, il servizio voce sembra effettivamente non disponibile con SIM iliad e lo stesso operatore ha riportato questa informazione nella propria sezione “assistenza”.

Roaming iliad USA

“A partire da fine Febbraio 2022, gli operatori americani (e in particolare il nostro partner AT&T) dismettono le loro reti 3G. A causa di questa dismissione, il servizio voce è temporaneamente sospeso. Stiamo lavorando per rispristinarlo al più presto”.

Questa la comunicazione ufficiale, con alcune indicazioni per chi utilizza uno smartphone che supporta le reti 4G/4G+/5G e chi solo il 2G/3G.

Gli utenti con uno smartphone che supporta il 4G/4G+/5G potranno utilizzare la navigazione internet in roaming, così come inviare e ricevere SMS/MMS o effettuare chiamate sfruttando applicazioni come WhatsApp, Telegram, Messenger etc.

Attivando la Segreteria Visiva, sarà possibile consultare i messaggi ricevuti direttamente dalla propria Area Personale su iliad.it o tramite l’applicazione per smartphone Android o Huawei o su iPhone tramite la funzione nativa di iOS denominata allo stesso modo (segreteria visiva).

Per chi invece ha uno smartphone compatibile solo con la rete 2G/3G, allora non sarà possibile né chiamare, né ricevere o inviare SMS/MMS né navigare in internet.

Unica alternativa, collegarsi ad una rete Wi-Fi locale e utilizzare una delle tante applicazioni di messaggistica istantanea (che in alcuni casi offrono anche la possibilità di effettuare chiamate e/o videochiamate o inviare messaggi vocali).

Abbiamo chiesto ad iliad se ci sono delle tempistiche di ripristino del servizio e, in caso di comunicazioni ufficiali, torneremo ad aggiornare questo articolo.


Commenta questa e le altre notizie sui nostri profili Facebook e Twitter o nel Gruppo Facebook dedicato agli utenti iliad.

Puoi seguire Universo Free anche su Google News, cliccando sulla stellina da app e mobile o alla voce “Segui“. Le notifiche in tempo reale con i nostri aggiornamenti e le ultime notizie, sono inoltre disponibili unendoti al nostro canale Telegram.

iliad community

Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone. Per segnalarci novità, anteprime, nuove aperture di store iliad, scrivici direttamente da qui.

4 Risposte

  1. Andrea ha detto:

    Nessuna novità per gli Stati Uniti?

  2. Davide ha detto:

    Va bene, e grazie per le info. Ma con il mio iphone 8 (sono attualmente negli USA e “assistenza” Iliad è stato di scarso aiuto!) non posso fare nulla senza essere collegato a wifi. Non capisco come si può usare data roaming quando il telefono mi dice “nessun servizio”!

  3. Andrea ha detto:

    Quindi per chi ha smartphone con 4g non cambia nulla?

    • Redazione ha detto:

      È tutto riportato nell’articolo, per chi ha smartphone 4G può navigare in internet ma le chiamate voce sono al momento non disponibili (può eventualmente utilizzare app di messaggistica e simili, che permettono anche chiamate e videochiamate sfruttando la connessione dati mobile o il Wi-Fi locale).

Commenta...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: