Un nuovo operatore low cost potrebbe arrivare su fibra e fare concorrenza ad iliad

DIGI Mobil


In una intervista rilasciata un anno fa sulle pagine di MVNO News, il CEO di DIGI Italia spiegava come “pur non ponendo limiti ad eventuali sviluppi, attualmente le nostre priorità sono focalizzate sulla crescita e sulla soddisfazione dei nostri clienti nella telefonia mobile”.

Ad un anno di distanza qualcosa sembra smuoversi e in futuro potremo assistere al lancio di DIGI Mobil (attualmente operatore mobile virtuale su rete Vodafone) anche sulla rete fissa, per la precisione su fibra ottica.

Secondo quanto riferiscono i sempre ben informati colleghi di MVNO News, DIGI Mobil sarebbe al lavoro proprio per proporre anche in Italia (come fa già con successo in Spagna) una sua offerta su rete in fibra ottica.

Non sono note le tempistiche di questa operazione, ancora alle fasi iniziali (quindi non si tratterà sicuramente di pochi mesi di attesa), ma come ha già fatto iliad, potrebbe contribuire ulteriormente alla concorrenza nel fisso.

L’esperienza spagnola, dove DIGI Mobil ha lanciato le sue offerte su fibra a dicembre 2020 (sfiorando il mezzo milione di clienti ad un anno dal lancio),  ci dice che il potenziale per avere un nuovo competitor con un ottimo rapporto qualità/prezzo c’è tutta.

Sempre in Spagna infatti, DIGI Mobil è considerato uno degli operatori più convenienti del paese e i numeri lo confermano (quasi 3 milioni di utenti nel mobile e 480.000 sulle offerte fibra).

Per fare un esempio, DIGI Mobil Espana propone la sola fibra ad 1 Gbps simmetrica, ovvero 1 Gbps sia in download che in upload, a 20 euro al mese (sulla propria rete in fibra, sulla rete nazionale di Movistar scende a 300 Mbps e 25 euro di costo mensile).

C’è inoltre il pacchetto “Pro” con fibra simmetrica fino a 10 Gbps (sempre sulla propria rete) a 30 euro al mese. Il modem (con Wi-Fi 6 nel caso dell’offerta “Pro”) e l’installazione sono sempre inclusi nel prezzo se si ha una permanenza minima di 3 mesi.

Parliamo ovviamente di un mercato diverso dal nostro, sia come offerta che come prezzi, dove DIGI ha il miglior prezzo anche rispetto ad altri operatori “low cost” come Lowi (second brand Vodafone), che propone la sola fibra fino a 100 Mbps a 29,95 euro al mese, con un costo di attivazione di 70 euro (e una permanenza minima di 3 mesi).

Anche in Italia proporrà offerte economiche e convergenti fisso-mobile? Difficile dirlo ora, visto che l’attesa sarà probabilmente un po’ lunga.

via mvnonews.com


Commenta questa e le altre notizie sui nostri profili Facebook e Twitter o nel Gruppo Facebook dedicato agli utenti iliad.

Puoi seguire Universo Free anche su Google News, cliccando sulla stellina da app e mobile o alla voce “Segui“. Le notifiche in tempo reale con i nostri aggiornamenti e le ultime notizie, sono inoltre disponibili unendoti al nostro canale Telegram.

iliad community

Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone. Per segnalarci novità, anteprime, nuove aperture di store iliad, scrivici direttamente da qui.

Commenta...