Free Mobile: nessun cambio dei prezzi dal 2012 ad oggi e per i prossimi 5 anni (a differenza dei concorrenti)

Free Mobile


Come accade con iliad in Italia (“Per Sempre, Per Davvero”), anche in Francia, dal 2012, le offerte di Free Mobile (Gruppo iliad) non hanno subito aumenti/rimoduazioni e di fronte ad analisi di mercato che riportano un aumento complessivo dei prezzi degli abbonamenti di telefonia mobile, l’operatore fondato da Xavier Niel annuncia che non ci saranno aumenti sulle sue due offerte storiche.

Se la tendenza è verso prezzi sempre più alti, come rivelato da ARCEP (Autorità di regolamentazione delle comunicazioni elettroniche e servizi postali francesi) nel suo ultimo osservatorio del mercato mobile, Free Mobile in un comunicato stampa diffuso questa mattina spiega che a differenza dei suoi concorrenti Orange, Bouygues Telecom e SFR, che hanno deciso di aumentare i prezzi a causa di diversi fattori, vuole dimostrare ancora una volta che è diverso.

Free Mobile intende mantenere nel 2022 il corso stabilito al suo lancio dieci anni fa: nessun aumento dei costi dei suoi due piani storici, almeno per i prossimi cinque anni.

Nella celebrazione del suo decimo anniversario lo scorso gennaio, l’operatore aveva infatti realizzato un originale video con protagonista il suo fondatore Xavier Niel nei panni del Presidente di Free (scimmiottando il messaggio alla nazione del Presidente della Repubblica Francese), in cui prometteva per il prossimo mandato quinquennale zero aumenti delle tariffe.

Free Mobile ha quindi confermato che l’offerta con 2 ore di chiamate gratuite, 50 MB in 4G/4G+ e SMS/MMS illimitati rimane sempre al costo mensile di 2 euro. Così come il piano 5G con 210 GB in 5G/4G/4G+, chiamate illimitate, SMS e MMS illimitati, rimarrà a 19,99 euro al mese.

L’operatore coglie anche l’occasione per ricordare che, sin dal suo lancio, ha regolarmente arricchito di dati il suo pacchetto da 19,99 euro al mese, passando da 3 GB al suo lancio (nel gennaio del 2012) a 210 GB lo scorso gennaio e integrando prima il 4G, poi il 5G e molte destinazioni in roaming, senza costi aggiuntivi.

Nonostante il contesto inflazionistico e i pesanti investimenti attualmente effettuati per implementare 5G e Fibra in tutti i territori, Free rimane fedele alla sua politica di prezzo equo e ai suoi valori.

Certo fa impressione vedere come nell’arco di 10 anni sia cambiato il mercato, quando solo nel 2012 esistevano pacchetti con 3 GB di traffico dati e oggi si sia arrivati a cifre decisamente superiori. E i clienti Free Mobile non possono che ringraziare per i continui miglioramenti alla loro offerta, senza vedere aumentare i prezzi.

Fonte: comunicato stampa


Commenta questa e le altre notizie sui nostri profili Facebook e Twitter o nel Gruppo Facebook dedicato agli utenti iliad.

Puoi seguire Universo Free anche su Google News, cliccando sulla stellina da app e mobile o alla voce “Segui“. Le notifiche in tempo reale con i nostri aggiornamenti e le ultime notizie, sono inoltre disponibili unendoti al nostro canale Telegram.

iliad community

Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone. Per segnalarci novità, anteprime, nuove aperture di store iliad, scrivici direttamente da qui.

Commenta...