Lo IAP contro iliad (su segnalazione Vodafone e WINDTRE): messaggi pubblicitari ingannevoli e denigratori



Ancora una volta, su segnalazione dei diretti competitor (in questa occasione Vodafone Italia e WINDTRE) iliad è finita nel mirino dello IAP, l’Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria.

Secondo il Giurì alcuni messaggi pubblicitari di iliad, diffusi sia attraverso Internet sia con affissioni pubblicitarie, sono in contrasto con 2 articoli del codice Codice di Autodisciplina, perché ritenuti ingannevoli e denigratori dei concorrenti:

Il Giurì esaminati gli atti e sentite le parti, dichiara che i primi tre messaggi esaminati sono in contrasto con l’art. 2 C.A. (“Comunicazione commerciale ingannevole”) e quello veicolato attraverso la pagina Facebook è in contrasto con l’art. 14 dello stesso C.A.(“Denigrazione”) e pertanto ne ordina la cessazione.

Nel dettaglio lo IAP ha ritenuto ingannevole lo slogan “9 MILIONI di persone hanno già scelto iliad. E tu? FIDATI DI CHI CE L’HA“, apparso sia sul sito dell’operatore sia nella mega affissione allestita in via Melchiorre Gioia a Milano ad inizio mese per festeggiare l’importante traguardo (qui maggiori dettagli).

iliad 9 milioni utenti

Mega affissione in Via Melchiorre Gioia a Milano

È stata inoltre contestata la frase “Primo operatore mobile in Italia per qualità/prezzo” e il claim “Assistenza di qualità in meno di 25 secondi“, riferito al tempo di risposta da parte del Servizio Clienti, visibile sul sito ufficiale di iliad.

Per il Giurì è stato inoltre ritenuto denigratorio il messaggio “Fra di voi sembrava diverso, ma alla fine ti ha RACCONTATO SOLO PALLE” pubblicato in un post sul profilo ufficiale Facebook di iliad e riferito ovviamente agli operatori concorrenti (in contrasto con l’Articolo 14 del Codice di Autodisciplina).

Secondo lo IAP sono quindi due gli articoli del Codice di Autodisciplina che non sono stati rispettati, il 2 e il 14, che vi riportiamo integralmente:

Art. 2 – Comunicazione commerciale ingannevole

La comunicazione commerciale deve evitare ogni dichiarazione o rappresentazione che sia tale da indurre in errore i consumatori, anche per mezzo di omissioni, ambiguità o esagerazioni non palesemente iperboliche, specie per quanto riguarda le caratteristiche e gli effetti del prodotto, il prezzo, la gratuità, le condizioni di vendita, la diffusione, l’identità delle persone rappresentate, i premi o riconoscimenti.

Art. 14 – Denigrazione

È vietata ogni denigrazione delle attività, imprese o prodotti altrui, anche se non nominati.

La risposta di iliad Italia

Questa la nota che l’ufficio stampa di iliad ci ha inoltrato sull’accaduto:

“Più di quattro anni di attività dimostrano che per iliad la trasparenza e l’attenzione all’utente sono un fatto, non un claim pubblicitario: lo certificano vari istituti terzi, ma soprattutto lo certifica la fiducia che ci viene accordata da un numero sempre crescente di utenti.

Siamo sorpresi che la contestazione arrivi da operatori la cui storia è ricca di contestazioni e condanne per comportamenti che sicuramente non vanno nella direzione della trasparenza e della tutela dell’utente.

La nostra trasparenza e l’attenzione che mettiamo nel servizio che offriamo ai nostri utenti restano un dato di fatto, testimoniato dal tasso di soddisfazione superiore al 97% (come evidenziato da una ricerca di Ipsos del gennaio 2022) e dalle valutazioni terze che effettuano alcuni istituti, ad esempio ITQF, sul valore della nostra offerta e sul livello della nostra assistenza all’utente, oltre che dal constante aumento dei nostri utenti.”


Commenta questa e le altre notizie sui nostri profili Facebook e Twitter o nel Gruppo Facebook dedicato agli utenti iliad.

Puoi seguire Universo Free anche su Google News, cliccando sulla stellina da app e mobile o alla voce “Segui“. Le notifiche in tempo reale con i nostri aggiornamenti e le ultime notizie, sono inoltre disponibili unendoti al nostro canale Telegram.

iliad community

Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone. Per segnalarci novità, anteprime, nuove aperture di store iliad, scrivici direttamente da qui.

2 Responses

  1. Rob ha detto:

    E’ la prima volta che in Italia un operatore (guarda caso è francese) fa quello che promette. Personalmente mi trovo molto bene da più di tre anni e ricordo che sono stati gli unici a fornire GB per la connessione a prezzi buoni. Dopo è arrivata la pletora di concorrenti e società nate per lo scopo che proponevano il doppio dei GB, 3 EUR in meno di Iliad ecc. ecc. Tutta fuffa. Iliad a vita se continua cosi!

  2. marco ha detto:

    Per me, Iliad a vita. Aspetto sempre ulteriore potenziamento. A conti fatti, conta solo la copertura, e soprattutto ZERO rimodulazioni. Che migliori sempre di più. Iliad è giovane. Forza Iliad. Grazie.

Commenta...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: