Di Vodafone e iliad la migliore rete 4G per velocità e qualità (secondo Altroconsumo)

  • Migliore rete 4G Altroconsumo iliad
  • Velocità download 4G Altroconsumo


La rete mobile di iliad continua a crescere (ccome visto nel nostro ultimo report mensile) e migliora anche la sua qualità. Ora a confermarlo arriva l’indagine di Altroconsumo basata su circa 80.000 test di utenti/consumatori.

Secondo la classifica di Altroconsumo, iliad ha guadagnato il secondo posto per velocità di download e di upload e per la qualità del proprio servizio, superando operatori storici come WindTre e TIM. La prima posizione rimane invariata ed è saldamente in mano a Vodafone.

La classifica è basata sui test condotti tra il 1 luglio 2021 e il 30 giugno 2022 sulle reti 4G, 3G e 2G degli operatori di telefonia mobile tramite la app CheBanda (disponibile su App Store e Google Play Store).

  • Vodafone: 30.054 punti
  • iliad: 24.871 punti
  • WindTre: 23.061 punti
  • TIM: 20.910 punti

Il punteggio riportato in questa classifica, considera la velocità di download e di upload e la qualità del servizio. Una classifica che riguarda quasi esclusivamente la rete 4G. Infatti, secondo quanto riporta Altroconsumo, su circa 80mila test effettuati sulla propria applicazione (da oltre 20mila utenti per singolooperatore), oltre il 92% sono stati condotti con dispositivi in 4G.

Solo una piccola parte è avvenuta con il 3G (3%), rete che è già stata dismessa da Vodafone e da TIM. Trascurabile il numero dei test con il 2G (0,5%), mentre su rete 5G sono solo il 4%.

Vodafone e iliad sono i due operatori di rete mobile italiani che hanno ottenuto l’incremento maggiore.

Sul fronte della velocità media in download, Vodafone è prima con 45,5 Mbps, iliad seconda con 38,6 Mbps (potete inviarci i vostri speed test iliad qui), a seguire WindTre con 34,6 Mbps e TIM con 32,3 Mbps.

In upload, la velocità media registrata da Vodafone è stata di 10,9 Mbps, seguita da WindTre con 9,5 Mbps, TIM con 9,2 Mbps e iliad con 6,8 Mbps.

Come viene stilata la classifica Altroconsumo? Ecco i parametri utilizzati secondo quanto riportato dalla nota associazione consumatori:

Velocità di download e di upload. Il test misura la velocità di trasmissione per scaricare dati nel nostro smartphone (download) e per inviarli dal nostro smartphone (upload). Si tratta di parametri importanti perché hanno effetto sul tempo necessario a ricevere e inviare file (foto, video, documenti), ad accedere ai siti internet e a interagire con questi, influenzando così gli altri parametri di qualità d’uso.

Qualità della navigazione internet. Il test monitora l’accesso ad alcuni tra i siti internet più visitati, verificando se la pagina si apre correttamente e qual è il tempo necessario ad accedervi. Solo se questo tempo è inferiore a 10 secondi il test viene considerato superato in maniera positiva e concorre al calcolo della percentuale di successo di ciascun operatore. È importante sottolineare che in più dell’80% dei casi il tempo è stato inferiore a 3 secondi.

Qualità di visione in streaming. Il test verifica il tempo di caricamento e di attesa del video selezionato, eventuali pause (buffering) e tempi di attesa. Solo se il ritardo è inferiore a 12 secondi, la prova sulla qualità di streaming viene considerata superata. Anche in questo caso per ogni operatore viene conteggiata la percentuale di successo.

In due casi su tre il tempo è stato inferiore a 5 secondi. Ampliando lo spettro delle valutazioni alla qualità di visione dei filmati in streaming e alla navigazione tra le pagine web, CheBanda si differenzia quindi da app analoghe, che invece si limitano a considerare la velocità di download e upload: insieme alla velocità va infatti considerata la qualità del servizio.

Un altro successo per iliad, che in poco meno di tre anni e mezzo ha già installato oltre 10.300 impianti, di cui più di 9.750 sono operativi in tutta Italia, in pratica circa la metà del totale impianti dei tre operatori storici.


Commenta questa e le altre notizie sui nostri profili Facebook e Twitter o nella Community dedicata agli utenti iliad (che conta già oltre 14.000 iscritti).

Puoi seguire Universo Free anche su Google News, cliccando sulla stellina da app e mobile o alla voce “Segui“. Le notifiche in tempo reale con i nostri aggiornamenti e le ultime notizie, sono inoltre disponibili unendoti al nostro canale Telegram.

iliad community

Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone. Per segnalarci novità, anteprime, nuove aperture di store iliad, scrivici direttamente da qui.

Commenta...