Rete mobile iliad: come funziona lo standby notturno di alcune frequenze

Copertura rete iliad

Nessuno rimarrà senza connessione di rete mobile: questa è la prima cosa che deve essere chiara a tutti gli utenti iliad sulla questione che riguarda lo “spegnimento” di alcune frequenze durante le ore notturne.

Cerchiamo di fare chiarezza partendo da un punto importante: anche se in molti hanno scritto o scriveranno dello “spegnimento” della rete mobile iliad durante le ore notturne, nella realtà si tratterà di un semplice standby e riguarderà solo alcune frequenze.

L’iniziativa è già in parte operativa – lo standby notturno sta riguardando attualmente solo alcuni impianti – e pian piano verrà ampliata a buona parte della rete proprietaria iliad.

Come successo in Francia con Free Mobile (sempre Gruppo iliad), anche in Italia si è optato per uno standby selettivo di alcune frequenze della rete mobile di iliad, per poter così ridurre di circa il 5-10% i consumi di energia elettrica.

Come si può ben capire anche dallo schema comunicato oggi dall’operatore, lo standby coinvolgerà solamente le frequenze 2100-2600 MHz per quanto riguarda il 4G e 3.7 GHz per quanto riguarda il 5G.

Standby notturno rete mobile iliadIn termini molto semplici, le frequenze che rimangono attive durante la notte sono quelle nella banda più bassa, ovvero quelle che permettono una più estesa copertura del territorio.

Niente standby invece per la banda 900 MHz, quella utilizzata per il 3G e quindi per le chiamate voce.

L’iniziativa che è già in essere da diversi mesi in Francia sui 23.000 impianti di Free Mobile, non ha registrato problematiche lato utente e non dovrebbe quindi causarne nemmeno per iliad in Italia.

Trattandosi poi di una fascia oraria in cui il traffico di rete è molto basso (anche se non confermata da iliad, dovrebbe trattarsi, come in Francia, della fascia dalla mezzanotte fino alle 5 del mattino o comunque similare), gli utenti coinvolti sono sicuramente una piccolissima parte del totale della customer base e, in caso di picchi improvvisi o maggiore richiesta, le celle in standby si riaccenderanno automaticamente.


Commenta questa e le altre notizie sui nostri profili Facebook, X (ex Twitter), BlueSky, Mastodon o nella Community dedicata agli utenti iliad (che conta oltre 21.000 iscritti).

Puoi seguire Universo Free anche su Google News, cliccando sulla stellina da app e mobile o alla voce “Segui“. Le notifiche in tempo reale con i nostri aggiornamenti e le ultime notizie, sono inoltre disponibili unendoti al nostro canale Telegram e al nostro nuovo canale WhatsApp.

Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone. Per segnalarci novità, anteprime, nuove aperture di store iliad, scrivici direttamente da qui.