Il Gruppo iliad ha collocato con successo un’emissione obbligazionaria da 500 milioni di euro

Gruppo Iliad

Con una nota stampa diffusa in serata, il Gruppo iliad ha comunicato di aver collocato oggi con successo un’emissione obbligazionaria per un importo complessivo di 500 milioni di euro. Tale prestito ha una durata di 7 anni (con scadenza 15 febbraio 2030) e una cedola annua del 5,625%.

Questa operazione, che ha incontrato una forte domanda da parte degli investitori, consente al Gruppo di continuare a beneficiare del miglioramento delle condizioni di mercato osservato dalla fine del 2022, nonché di rifinanziare parte dell’indebitamento bancario esistente rafforzando la propria struttura finanziaria e la proprio liquidità, allungando al tempo stesso la scadenza media del proprio debito.

Questa operazione, avvenuta ad appena due mesi dall’ultimo investimento del Gruppo di 750 milioni di euro nel dicembre 2022, consente al Gruppo iliad di riaffermare il proprio status di principale emittente sul mercato obbligazionario senior europeo con un importo in circolazione di 4,5 miliardi di euro.

Con questa emissione, valutata Ba2/BB/BB rispettivamente da Moody’s, S&P e Fitch per le obbligazioni senior unsecured, il Gruppo iliad continua a consolidare il proprio profilo di liquidità, in linea con le linee di finanziamento bancario per complessivi 5 miliardi di euro attivate a luglio 2022 e il credito bilaterale linea sottoscritta con la Banca Europea per gli Investimenti (“BEI”) per 300 milioni di euro a dicembre 2022.

In occasione di questo annuncio, Nicolas Jaeger, Chief Financial Officer del Gruppo iliad (che verrà sostituito il prossimo 6 marzo da Thomas Robin) ha dichiarato: “In linea con le nostre precedenti emissioni obbligazionarie, questa operazione si inserisce in una gestione attiva e prudente della liquidità del Gruppo. Conferma ancora una volta il sostegno degli investitori alla nostra strategia di convergenza europea.”

BofA Securities, BNP Paribas, Commerzbank, Crédit Agricole CIB, JP Morgan, Natixis, RBC Capital Markets, Santander, SMBC Nikko, Société Générale e UniCredit sono Joint Lead Managers e CIC, Helaba e MUFG sono Co-Gestori dell’operazione.

Fonte: comunicato stampa


Commenta questa e le altre notizie sui nostri profili Facebook, X (ex Twitter), BlueSky, Mastodon o nella Community dedicata agli utenti iliad (che conta oltre 21.500 iscritti).

Puoi seguire Universo Free anche su Google News, cliccando sulla stellina da app e mobile o alla voce “Segui“. Le notifiche in tempo reale con i nostri aggiornamenti e le ultime notizie, sono inoltre disponibili unendoti al nostro canale Telegram e al nostro nuovo canale WhatsApp.

Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone. Per segnalarci novità, anteprime, nuove aperture di store iliad, scrivici direttamente da qui.