Aiuti per l’Emilia-Romagna: iliad devolverà il contributo di attivazione delle SIM sottoscritte nelle province coinvolte

Alluvione Emilia-Romagna iliad

Con una nota alla stampa di questa mattina, iliad esprime la propria solidarietà alla popolazione colpita dal grave disastro naturale in Emilia-Romagna.

Da quanto comunicato, iliad segnala che è in campo con le sue squadre dalle primissime ore dell’emergenza per garantire al massimo possibile la tenuta delle reti di telecomunicazione e per ripristinare gli impianti alluvionati.

iliad desidera essere ancora di più al fianco delle popolazioni colpite e, informata la Regione Emilia-Romagna, effettuerà una donazione per sostenere e favorire la ripartenza dei territori coinvolti.

A tale scopo, l’operatore devolverà alla Regione l’intero ammontare del contributo di attivazione delle SIM sottoscritte nelle province maggiormente danneggiate dall’alluvione nel periodo emergenziale.

Approfittiamo dell’occasione per esprimere anche noi piena solidarietà alla popolazione colpita dal disastro naturale e segnaliamo quelle che sono (a nostro parere) le raccolte fondi attualmente più utili.

Regione Emilia-Romagna

“Un aiuto per l’Emilia-Romagna” è la raccolta fondi “ufficiale” della Regione. Si può donare effettuando un bonifico intestato all’Agenzia per la sicurezza territoriale e la Protezione Civile dell’Emilia-Romagna al seguente IBAN: IT69G0200802435000104428964 (codice BIC/SWIFT UNCRITM1OM0 dall’estero).

Come causale va inserito  “Alluvione Emilia-Romagna”. L’amministrazione regionale si impegna a fornire resoconti pubblici per quanto raccolto.

TG La7 e Corriere della Sera

Come fatto in altre occasioni, il TG La7 e Corriere della Sera hanno attivato da diversi giorni “Un aiuto subito” per sostenere la popolazione dell’Emilia-Romagna, garantendo la disponibilità di quanto raccolto in tempi brevi e per i progetti più impellenti.

È possibile effettuare una donazione inviando un bonifico all’apposito conto corrente presso Banca Intesa Sanpaolo con causale “Un aiuto subito Emilia-Romagna” al seguente IBAN: IT14H0306909606100000196339 (codice BIC/SWIFT BCITITMM dall’estero).

Grazie alla generosità di chi ha voluto supportare questa iniziativa, sono stati già raccolti oltre 2,4 milioni di euro.

Satispay

Per i più giovani o chi è semplicemente abituato ad utilizzare l’app di pagamento Satispay, dal 19 maggio è possibile fare la propria donazione accedendo alla sezione “Servizi” e poi su “Donazioni” dell’applicazione.

È possibile donare qualsiasi importo, anche solamente 1 euro. Le donazioni saranno raccolte dalla Fondazione Specchio dei Tempi in favore degli alluvionati in Emilia-Romagna. Nel momento in cui pubblichiamo questo articolo sono stati raccolti già oltre 733.000 euro.

Ricordiamo inoltre che i privati possono sempre dedurre le donazioni effettuate e, anche una piccola cifra, donata da molti, può fare la differenza.


Commenta questa e le altre notizie sui nostri profili Facebook, X (ex Twitter), BlueSky, Mastodon o nella Community dedicata agli utenti iliad (che conta oltre 21.000 iscritti).

Puoi seguire Universo Free anche su Google News, cliccando sulla stellina da app e mobile o alla voce “Segui“. Le notifiche in tempo reale con i nostri aggiornamenti e le ultime notizie, sono inoltre disponibili unendoti al nostro canale Telegram e al nostro nuovo canale WhatsApp.

Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone. Per segnalarci novità, anteprime, nuove aperture di store iliad, scrivici direttamente da qui.