iliad: VoLTE disponibile solo per utenti con offerte da 9,99 euro al mese

iliad VoLTE

Con il lancio delle nuove offerte su rete mobile (qui tutti i dettagli), iliad ha aggiornato anche i singoli profili tariffari attualmente disponibili, segnalando la presenza della tecnologia VoLTE per le offerte da 9,99 euro al mese o superiori.

VoLTE iliad su alcune offerte

Ricordiamo che grazie al VoLTE, le chiamate sfruttano la rete 4G invece che passare sul 3G, con il vantaggio di conversazioni più nitide e possibilità di continuare a navigare contemporaneamente su rete 4G/4G+ senza interruzioni.

Come spiegato già lo scorso 11 marzo, iliad aveva iniziato a rendere disponibile il VoLTE (Voice over LTE) ad alcuni clienti privati – come testimoniato da diversi utenti della nostra Community – su diversi dispositivi (in primis iPhone e alcuni modelli Samsung).

Lo scorso mese, dalla stessa iliad ci era stato comunicato che entro l’estate sarebbe finita la fase di sperimentazione progressiva e tutti i clienti avrebbero avuto la possibilità di utilizzare le chiamate in “alta qualità” (se supportate dal proprio device), con tanto di comunicazione ufficiale ai clienti coinvolti (che molti hanno già ricevuto via SMS).

Purtroppo, con il lancio delle nuove offerte di rete mobile per il sesto compleanno di iliad, la novità è che l’apertura alle chiamate in tecnologia VoLTE al momento è stata ufficializzata solo per le offerte da 9,99 euro al mese o superiori (l’attivazione sta procedendo a scaglioni di utenze e, lo ricordiamo, sempre che il proprio smartphone risulti compatibile).

Chiedendo nuovamente conferma, da iliad non sembrano al momento esserci aperture per quanto riguarda le altre offerte con altre fasce di prezzo.

Ci auguriamo che nei prossimi mesi questa scelta venga rivista, perché ad oggi il VoLTE può considerarsi sempre più un servizio essenziale e lo diverrà ancor più nel momento in cui non solo WindTre proseguirà la dismissione del 3G (per fortuna il numero di clienti iliad coinvolti dovrebbe essere marginale), ma anche iliad punterà tutto su 4G e 5G.


Commenta questa e le altre notizie sui nostri profili Facebook, X (ex Twitter), BlueSky, Mastodon o nella Community dedicata agli utenti iliad (che conta oltre 21.500 iscritti).

Puoi seguire Universo Free anche su Google News, cliccando sulla stellina da app e mobile o alla voce “Segui“. Le notifiche in tempo reale con i nostri aggiornamenti e le ultime notizie, sono inoltre disponibili unendoti al nostro canale Telegram e al nostro nuovo canale WhatsApp.

Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone. Per segnalarci novità, anteprime, nuove aperture di store iliad, scrivici direttamente da qui.

7 Risposte

  1. Baloo ha detto:

    Malgrado il giusto piano, l’sms di annuncio del VOLTE ricevuto da iliad e gli articoli come questo, sul Xiaomi Mi 10 lite 5G niente VOLTE con iliad, mentre funziona con altri gestori..
    Dunque il vostro titolo è, ahime, non veritiero: non basta avere un piano da almeno 9.99€ !

  2. Emanuele ha detto:

    Caspita, questo penso sia il primo passo falso che assoggetto ad Iliad da quando è arrivata in Italia… peccato..

  3. Feiore ha detto:

    Fatto grave, soprattutto perché l’A.D. Benedetto Levi ha sempre puntato sbandierando sull’equità tra vecchi e nuovi clienti. Non come altri operatori che fanno sempre distinzioni tra clienti di Serie A e Serie B. Ma iliad ha sempre dichiarato un omogeneo trattamento tra tutti i clienti. Speriamo cambino idea altrimenti il danno di immagine sarà cospicuo…

  4. Pietro ha detto:

    Bruttissima notizia, spero sia solo un fatto tecnico, essendoci così tanti clienti ILIAD e non economico altrimenti siamo nei guai xke iniziano i comportamenti classici degli altri gestori, e e quindi decade la fedeltà al primo sentore con fuggi fuggi generale verso virtuali più economici.

  5. Pino LC ha detto:

    Per Iliad sono un cliente marginale

  6. Matteo ha detto:

    È una scelta che posso capire ma che sta scontentando molti. Se inizierà una emorragia di clienti verso i virtuali e i semivirtuali, che attualmente offrono di più a prezzi più bassi e spesso con prestazioni migliori, correranno presto e velocemente ai ripari. Ma i buoi scappati e sfiduciati come fai a riprenderli se non con fatica?

Commenta...