Bisio (Vodafone Italia) sull’arrivo di Free Mobile: “Non possiamo prenderlo sottogamba”

Lo sbarco in Italia del gruppo Iliad con Free Mobile sta portando – e porterà – a delle contromosse da parte di tutti i big del settore. Telecom Italia è stata la prima a scoprire le sue carte, con il lancio – previsto per la prossima estate – dell’operatore mobile virtuale Kena Mobile (di cui vi abbiamo svelato nei giorni scorsi il logo).

Wind Tre per il momento sembrerebbe giocare l’asso nella manica del doppio brand (con 3 che almeno per il momento potrebbe rimanere, secondo le ricostruzioni di Affari&Finanza di metà febbraio, il brand “no frills”, in attesa della fusione vera e propria e del brand unico). E Vodafone?

Vodafone Italia

In attesa di scoprire se punterà o meno sul lancio di un MVNO (come ha fatto Telecom Italia) per contrastare l’arrivo di Free Mobile, Aldo Bisio (AD Vodafone Italia) sulle pagine di Affari&Finanza di oggi, alla domanda se l’arrivo dell’operatore del gruppo fondato da Xavier Niel fa paura, risponde:

“Non è la paura quella che ci muove, ma il rispetto sì. Se guardiamo a quello che ha fatto in Francia non possiamo prenderlo sottogamba. Certo le condizioni del mercato italiano sono diverse da quelle francesi, il livello dei prezzi in Italia è già iper-competitivo e questo riduce gli spazi possibili. Ci stiamo preparando all’ingresso di un nuovo operatore che porterà elementi di novità in un mercato già vitale e innovativo”.

Non resta che attendere le prossime mosse di Vodafone e scoprire quale carta intenderà giocarsi entro fine anno, quando è previsto il lancio di Free Mobile.


Rimani aggiornato con il nostro canale Telegram, oppure seguici sui principali social: Facebook | Twitter | Google+.

Advertisements

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Lykanos82 ha detto:

    Mi sembra molto prudente il suo atteggiamento.. ma non direi sia sincero… altrimenti non avrebbero deciso di intraprendere la strada già intrapresa da Tim con il lancio di Kena…. quindi un certo timore c’è

Dì la tua o Rispondi ad un commento...