iliad: spariscono i riferimenti al servizio SOS Ricarica, ma in realtà non è mai stato lanciato


Se vi è capitato di leggere articoli o discussioni online su una “sparizione” del servizio SOS ricarica dal sito e dalle brochure delle offerte iliad (su cui stiamo ricevendo anche diverse vostre segnalazioni), ecco cosa è successo.

SOS ricarica era inizialmente stato pensato come uno dei tanti servizi inclusi nelle offerte iliad, senza costi aggiuntivi, al pari del “Mi richiami”, “Avviso di chiamata” etc.

servizi inclusi iliad

Nella realtà, questo servizio non è mai stato lanciato, tanto che non ha mai fatto la sua comparsa nell’Area Personale di iliad.it né compariva tra le voci dell’IVR del 177, ma è semplicemente rimasto per diversi mesi come refuso all’interno delle brochure realizzate per le singole offerte commercializzate di volta in volta.

SOS ricarica

Questo almeno fino a pochi giorni fa, quando in uno degli aggiornamenti del portale ufficiale di iliad sono stati cancellati tutti i riferimenti legati a SOS ricarica.

Dopo un confronto con il nostro inviato alla conferenza stampa dello scorso maggio e una verifica delle registrazioni e materiali legati al lancio, abbiamo notato come questo servizio non è effettivamente mai stato presentato in maniera ufficiale da iliad.

Quello che segue è parte del comunicato stampa diffuso proprio il 29 maggio 2018 (data di lancio del nuovo operatore) e distribuito ai vari media (noi compresi), dove si può chiaramente notare quali erano stati i servizi annunciati: di SOS ricarica nemmeno l’ombra.

Comunicato stampa iliad

Un refuso che è stato quindi corretto solo di recente e di cui nessuno probabilmente sentirà la mancanza.


Rimani aggiornato con le nostre news e anteprime esclusive, unisciti alle migliaia di persone che hanno scelto di ricevere le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App o seguici sui social: Facebook | Twitter | Google+