Finalmente rimosse (quasi) tutte le app iliad non ufficiali dal Play Store



Finalmente è stata fatta “piazza pulita” (o quasi) di tutte quelle applicazioni di terze parti spuntate sul Google Play Store e che non facevano altro che riproporre la schermata di accesso dell’Area Personale di iliad.

Chi infatti oggi ha provato a digitare la parola “iliad” nel campo di ricerca dello store dedicato alle applicazioni per smartphone Android, si è accorto – come alcuni lettori che ce l’hanno prontamente segnalato – che oltre alle tre app ufficiali del gestore, non compariva più il solito lungo elenco di quelle di terze parti.

iliad Google Play Store

Siamo stati i primi, già lo scorso anno, a segnalare ai nostri lettori di diffidare di tutte quelle applicazioni non rilasciate da iliad, anche per tutti i rischi connessi, dal potenziale accesso ai propri dati personali fino a chi, ultimamente, ne ha approfittato per promuovere pagine di blog o inserire pubblicità.

Oltretutto, iliad consente già di accedere alla propria Area Personale da smartphone o tablet, con la sua applicazione “Segreteria Visiva iliad“, dove alla voce “Account” permette di accedere direttamente al proprio account e, se si utilizza la rete dati del gestore, l’accesso è praticamente immediato e senza dover digitare alcuna login e password.

Segreteria Visiva iliad

Se invece non si vuole consumare spazio prezioso sul proprio telefono, la strada più semplice è ancora un’altra: utilizzare il sito del gestore come una PWA, ovvero una Progressive Web App (come facciamo ormai da quasi un anno anche noi con la PWA di universofree.com, per rimanere sempre aggiornati con le ultime pubblicazioni).

Come funziona? Semplice: aprite il sito iliad.it/account dal vostro browser Firefox o Chrome su smartphone Android (funziona anche con altri browser come Edge, Opera e non solo) o da Safari se su iPhone/iPad (su iOS 11.3 e versioni successive).

A questo punto se utilizzate Firefox comparirà una icona come quella indicata nell’immagine che segue, basterà un tap sulla stessa e successivamente sulla voce “agg. a schermata principale” e poi confermare con un altro tap su “aggiungi”.

Web App iliadSe invece utilizzate un browser come Chrome (o basato su Chromium) basterà andare sul menù principale, selezionare “Aggiungi a schermata Home”, rinominare a proprio piacimento (Es: “iliad App”) e il gioco è fatto.

Da questo momento il telefono riconoscerà quella che apparentemente sembra una semplice pagina web come una vera e propria App o meglio una Web App (PWA), ma senza la barra URL.

Una volta installata, basterà un tap sull’icona che è stata aggiunta alla Home del vostro smartphone e si potrà accedere all’Area Personale in un attimo, senza appesantire il sistema e, se si è sotto rete iliad, senza nemmeno effettuare il login (che sarà automatico).

In pratica, in questo modo avete una applicazione 100% funzionante, leggera e ufficiale, per conoscere credito residuo, traffico e le altre informazioni della vostra SIM iliad, senza ricorrere ad app di terze parti, che nella maggior parte dei casi non facevano altro che reindirizzarvi sulla pagina del sito iliad.

Per maggiori approfondimenti, vi lasciamo qui di seguito la nostra guida dedicata alla Web App di iliad.

Applicazione iliad

via Android World


Rimani aggiornato con le nostre news e anteprime esclusive, unisciti alle migliaia di persone che hanno scelto di ricevere le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App o seguici su Facebook e Twitter

16 Risposte

  1. Valentina Accoto ha detto:

    Io capisco che ognuno voglia portare acqua al proprio mulino ma sinceramente a me serve una app che abbia un widget e per me non è assolutamente comodo accedere direttamente al sito, sia pure con una shortcut. Ho ancora installata l’app “*********” e non ho intenzione di disinstallarla perché ha un widget meraviglioso. Inoltre con una sola app posso gestire tutti i miei account Iliad, cosa che dal sito non posso assolutamente fare ed è sinceramente imbarazzante! Fate una app Iliad ufficiale altrettanto funzionale e allora cambierò idea. P.S. Se “tanto si può fare lo stesso da browser”, allora dovrebbe valere per tutto, dalla posta elettronica al navigatore, eppure nessuno si sognerebbe di mandare email dal browser o di navigare dal browser. Se hanno “inventato” le app un motivo ci sarà.

    • Redazione ha detto:

      L’applicazione in realtà su Android esiste già (qui il link): basta selezionare la voce account e accedi a tutte le informazioni che ti servono (senza loggarti se sei connessa da connessione dati iliad). In ogni caso, a differenza delle altre applicazioni che citi, con iliad puoi salvare sul telefono la pagina dell’account (iliad.it/account) e accedervi in un istante, vedendo subito i dati di credito e consumi. Cosa che non potresti fare con una app per la posta etc etc.

      • Valentina Accoto ha detto:

        Gentile redazione, con l’app ufficiale di Iliad posso gestire più account contemporaneamente? E ha i widget? No? E allora, no grazie, non fa per me! Mi prenderò consapevolmente i miei rischi e continuerò ad utilizzare “*******” che ha tutte queste funzioni.

        • Redazione ha detto:

          Libera di utilizzare l’applicazione che preferisci, con tutti i rischi che ne conseguono. Noi, come già segnalato in passato, non pubblicizziamo applicazioni di terze parti non ufficiali.

  2. vittorio ha detto:

    Se iliad non pubblica una sua app fa semplicemente ridere

  3. Raffaele ha detto:

    Con la PWA non c’è il comodo widget che hanno tutte le app non ufficiali e tutte quelle della concorrenza.

  4. Raffaele ha detto:

    Era ora che togliessero tutto quello “spam” di pseudo app che non facevano altro che inglobare la pagina di accesso del sito iliad. Tanto vale aprirla in autonomia su browser o seguire la guida descritta (le Web App sono di una comodità unica e con zero peso e consumo di risorse per uno smartphone, spero prima o poi lo capiranno un po’ tutti).

  5. Silvio ha detto:

    Finalmente sono state rimosse è qualcosa che redenta il ridicolo. Erano davvero molto comode alcune di esse. Un vero peccato che siano state tolte, visto che Iliad nn si è ancora degnata di fare un app che dia anche la possibilità di avere un widget.

    • Simone ha detto:

      Son sempre più convinto che buona parte dei commenti negativi arrivano dagli sviluppatori delle app che sono state rimosse. Comunque sfruttavano un brand senza autorizzazione, quindi c’è poco da criticare, ha fatto bene iliad a tutelarsi. E poi, come spiegato chiaramente anche in questo articolo, widget o non widget, consultare l’Area Personale da smartphone è un attimo visto che funziona come web app.

  6. Feiore ha detto:

    Questa procedura funziona anche per chi usa Dolphin. Ottimo browser

  7. Darko ha detto:

    Io non sono d’accordo! I widget di queste app sono utilissimi.

  8. bill bell ha detto:

    QualQu articolo non considera però che c’erano app ottime come “i consumi” che avevano un comodissimo widget che altrimenti è impossibile avete. Finché funziona io continuo ad usarla.

  9. Silvana ha detto:

    Ottimo ma ormai Iliad avrebbe anche avuto il tempo per pubblicare una sua applicazione ufficiale che comprenda tutte le opzioni senza dover passare attraverso la segreteria.

  10. Pietro ha detto:

    Ad integrazione di quanto riportato. Su IOS no esiste una app Iliad come segreteria visiva, tuttavia la strada più semplice è aprire Safari andare su https://www.iliad.it/account fare il login, fare in modo che il browser memorizzi le credenziali d’accesso e poi dal menù in basso di safari (quello con quadratino e frecciolina verso l’alto) selezionare “aggiungi ad home”. In questo modo si avrà una nuova icona ne più ne meno identica a qualsiasi app e in futuro basterà cliccarla per vedere immediatamente il proprio account tramite appunto la web app che è ottimizzata anche per IOS. Nulla che non era scritto nel post ma solo per spiegare questo shortcut 🙂

Commenta...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: