Internet gratis sui treni delle Ferrovie Federali Svizzere: primi test con Salt e Sunrise



E’ partita ieri la sperimentazione che consente ai clienti degli operatori mobili svizzeri Salt (di proprietà di Xavier Niel) e Sunrise, di navigare gratuitamente in Internet sui treni FFS (Ferrovie Federali Svizzere).

Treno Ferrovie Federali Svizzere

Il servizio sfrutta la buona copertura della rete mobile 3G/4G (e in futuro anche 5G) lungo le tratte ferroviarie tramite una apposita app – FreeSurf FFS – e permette di avere una connessione a Internet più veloce e fluida con una larghezza di banda maggiore rispetto al WiFi sul treno.

I clienti Salt e Sunrise potranno testare il servizio sui 44 treni InterCity (ICN) che circolano prevalentemente sulle linee IC 5 e IC 51 tra Zurigo–Ginevra, San Gallo–Losanna e Basilea–Bienne. Alla presenza di Christian Aveni (Chief Business Officer Salt), Robert Wigger (Chief Business Officer Sunrise) e Peter Kummer (Chief Information Officer FFS), ieri alla stazione di Bienne le FFS hanno dato il via al test per un accesso a Internet gratuito sui treni svizzeri.

Per usufruire della navigazione internet gratuita durante questa fase di test, è necessario essere innanzitutto clienti o Salt o Sunrise (successivamente dovrebbe aggiungersi anche Swisscom) e scaricare l’app «FreeSurf FFS». Dopo aver effettuato l’iscrizione (indicando il proprio numero di telefono) e l’attivazione, viene confermata la possibilità di navigare gratuitamente tramite uno dei due gestori.

Questa sperimentazione durerà diversi mesi e servirà per valutare la possibilità di estendere l’accesso a Internet gratuito a tutto il traffico a lunga percorrenza delle FFS così come a quello regionale.


Rimani aggiornato con le nostre news e anteprime esclusive, unisciti alle migliaia di persone che hanno scelto di ricevere le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App gratuita o seguici su Facebook e Twitter

Commenta...