Velocità reti mobili 4G nelle città italiane: per AGCOM Bologna la migliore (con 102 Mbps in download)



È stato pubblicato oggi sul sito del progetto Misura Internet Mobile il resoconto della campagna 2019 di drive test per la misurazione della velocità delle reti mobili 4G/LTE, svolta dal 6 agosto al 30 ottobre 2019 dall’AGCOM (Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni) in 45 città italiane.

AGCOM

Sono prese in considerazione solamente le reti di operatori di telefonia mobile con almeno il 50% di copertura del territorio nazionale con propria infrastruttura (quindi escludendo iliad, tutti gli altri gestori: TIM, Vodafone e Wind Tre).

Rispetto alla campagna di misurazione dello scorso anno, il resoconto delle elaborazioni complessive sulle tre reti evidenzia un generalizzato miglioramento nelle prestazioni.

Considerando le misure statiche, il valore medio della velocità in download risulta, ad esempio, di oltre 66 Mbps, con un aumento del 111%, mentre la velocità in upload risulta maggiore di 29 Mbps, il 45% in più dell’ultimo anno.

Considerando le misure dinamiche, il valore medio della velocità in download risulta di oltre 50 Mbps, con un aumento di più dell’89%, mentre la velocità in upload è di circa 26 Mbps, il 36% in più dell’ultimo anno.

Tra le città dove sono state registrate le migliori prestazioni nelle misure statiche, si segnalano in particolare Bologna (102 Mbps in download e 36 Mbps in upload, rispettivamente in aumento del 156% e del 56%), Verona (81 Mbps in download e 33 Mbps in upload, con un aumento del 104% e del 47%), Milano (circa 79 Mbps in download e 34 Mbps in upload, rispettivamente in aumento del 144% e di quasi il 53%) e Bari (70 Mbps in download e 28 Mbps in upload, rispettivamente in aumento del 107% e del 31%).

Il documento completo in PDF con anche i dati sulle medie raggiunte in diverse strade, superstrade e autostrade italiane è scaricabile a questo link.

Commenta...