Antitrust UE: via libera al Gruppo Iliad, potrà acquisire l’operatore polacco Play



E’ ufficiale, la Commissione Europea ha approvato alle 12 di questo martedì (27 ottobre) l’acquisizione di Play da parte del Gruppo Iliad per 3,5 miliardi di euro.

Si tratta del principale operatore di rete mobile della Polonia per numero di abbonati (15 milioni) e quota di mercato (29%), che permetterà al Gruppo Iliad di espandersi ulteriormente a livello internazionale.

Xavier Niel Gruppo Iliad

Il gruppo fondato da Xavier Niel potrà ora contare su circa 41 milioni di abbonati tra Free in Francia, iliad in Italia e Play in Polonia (43 milioni se si contano anche i clienti di Eir in Irlanda, operatore controllato da Xavier Niel insieme al Gruppo Iliad).

La Commissione Europea ha concluso che l’operazione proposta non solleverebbe preoccupazioni in materia di concorrenza, data l’assenza di sovrapposizioni orizzontali tra le attività delle imprese, in quanto sono attive in diversi paesi.


Segui Universo Free anche su Google News, clicca sulla stellina da app e mobile o alla voce “Segui“. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale, unisciti al nostro canale Telegram e seguici nella grande community Facebook e Twitter. Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta...