iliad celebra Halloween “seppellendo” vincoli e costi nascosti



Per chi vive e lavora a Milano, nei prossimi giorni potrebbe non essere difficile imbattersi nella nuova campagna di street marketing realizzata da iliad per Halloween e con cui si celebra la dipartita dei costi nascosti, punto di forza del nuovo operatore che in poco più di un anno ha già conquistato oltre 4 milioni di clienti.

Girando per le vie della città meneghina potreste quindi ritrovarvi davanti una delle due creatività che mostriamo qui di seguito (se vi capita di “passarci sopra”, potete inviarci le vostre foto da smartphone direttamente a questo link). Una campagna pubblicitaria che vedremo anche online.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il comunicato stampa iliad

Non c’è momento migliore che la festa dei mostri e dei morti viventi per celebrare la dipartita dei poco compianti costi nascosti con iliad, che non perde certo l’occasione per rompere gli schemi strappando un sorriso e ironizzando sul grande cambiamento di trasparenza e chiarezza di cui è portatrice, e festeggia la settimana di Halloween con un’attività di comunicazione dedicata.

Ed ecco quindi che nel macabro cimitero di Halloween, compare una nuova lapide tra gli scheletri e i pipistrelli notturni, perché dal 29 maggio 2018, giorno del suo arrivo nel mercato, iliad ha seppellito tutti i costi nascosti, le rimodulazioni e i vincoli, a vantaggio degli utenti per stabilire un rapporto basato sulla fiducia e la chiarezza.

Attenzione a dove si mettono i piedi a Milano durante la più mostruosa settimana dell’anno quindi: in prossimità degli iliad Store e sui marciapiedi della città compariranno le lapidi in un’operazione che integra lo street marketing con altri canali online/offline, e con cui iliad saluta ufficialmente il vecchio mondo dei costi nascosti celebrando con gli utenti la nascita di un nuovo modello: trasparente, semplice e senza vincoli.

Da sempre iliad ha mostrato di divertirsi giocando con i propri utenti in una relazione di complicità con un linguaggio ironico e irriverente, e non manca infatti di coinvolgere gli utenti richiamando l’operazione anche con video animati negli iliad Store e con una linea editoriale per i canali social del brand dai tratti “mostruosi”, come si addice al nuovo cimitero dei costi nascosti.

Niente paura però questa volta, nessun rischio che i fantasmi tornino a disturbare gli utenti: non c’è speranza di resurrezione per i costi nascosti con iliad.

Vi piace questa nuova campagna di street marketing contro vincoli e costi nascosti (una frecciatina tutt’altro che velata alla concorrenza)? Fatecelo sapere nei commenti.


Segui Universo Free anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale, unisciti al nostro canale Telegram e seguici nella grande community Facebook e Twitter. Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

7 Risposte

  1. e9355 ha detto:

    Ha seppellito però l’offerta a € 6,99/mese, è nascosta, è i più non ci farebbero caso.

  2. Annamaria ha detto:

    Purtroppo devo segnalare che internet in Calabria con Iliade non è sempre ottimale. Infatti trovo alcuni problemi che con un altro operatore non avevo. Anche in treno. Il resto ok

  3. rossano ha detto:

    sono stato il promotore di ILIAD sia per la mia famiglia e per i miei amici ed amiche sono molto soddisfatti

  4. Leonora Marocco ha detto:

    Siamo tutti passati a iliad in famiglia. Alla faccia di ” torna indietro” .. continua così iliad che seppellisci tutti .se lo meritano.

  5. Fabrizio ha detto:

    Abbiamo Iliad tutti in famiglia prende benissimo servizio clienti gentilissimi e italiani….non cambieremo mai più grazie ancora Iliad

  6. Enrico Giudici ha detto:

    Iliad insieme ai ” costi nascosti” sta ‘ seppellendo la concorrenza ingorda e truffaldina!

  7. SANDRO ACCORSI ha detto:

    Cliente da agosto 2018…Iliad strepitosa, semplicemente. Mi sarebbe piaciuto aver lavorato con loro dopo un’altra compagnia telefonica. Avanti così! Anche la burla di Halloween!

Commenta...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: