Vodafone Group rifiuta l’offerta del Gruppo iliad per la filiale italiana

iliad Vodafone


Il tentativo del Gruppo iliad e del suo fondatore Xavier Niel, di acquisire la divisione italiana di Vodafone ha trovato risposta ufficiale ed è un secco NO.

Il Gruppo iliad aveva messo sul piatto insieme ad Apax Partners 11,25 miliardi di euro per questa operazione, ma Vodafone Group ha rifiutato la manifestazione preliminare di interesse per il 100% di Vodafone Italia perché “non è nel miglior interesse dei soci”, riferiscono dal gruppo inglese.

Evidentemente una cifra troppo bassa per il gruppo britannico che in Italia ha il suo terzo mercato mondiale e con questa vendita avrebbe ceduto il primo posto come gruppo tlc in Europa (in favore di Deutsche Telekom).

Bisognerà ora vedere se il gruppo fondato da Xavier Niel mollerà la presa o lavorerà per una proposta diversa.

Attualmente il Gruppo iliad è il sesto gruppo di telecomunicazioni in Europa grazie alle attività francesi di Free, quelle di iliad in Italia e quelle di PLAY in Polonia.

Non va però dimenticato che ha anche una partecipazione nell’operatore irlandese Eir (51% in mano a Xavier Niel con la sua holding personale NJJ e 49% al Gruppo iliad) e che Niel sempre con la sua holding personale possiede l’operatore svizzero Salt e Monaco Telecom (con cui controlla anche Epic Cipro e Epic Malta, quest’ultima ex Vodafone Malta).

Il comunicato del Gruppo iliad

Il Gruppo iliad ha diffuso un comunicato stampa in cui prende atto del rifiuto da parte di Vodafone Group della propria offerta da 11,25 miliardi di euro per Vodafone Italia.

Tale offerta aveva diversi meriti: un premio molto alto per Vodafone Italia; un’offerta completamente in contanti; beneficiava di un forte sostegno finanziario da parte di una delle prime 3 banche europee per l’intero importo e di un partner finanziario (Apax Partners); rispondeva al desiderio di consolidamento del management Vodafone in Italia; era nel migliore interesse degli azionisti di Vodafone.

iliad Italia perseguirà la sua strategia stand-alone con il suo grande track record: oltre 8,5 milioni di abbonati mobili in 3,5 anni; un lancio di successo della sua offerta di banda larga fissa; oltre il 20% fatturato per la crescita dei ricavi degli abbonati nel 2021.


Commenta questa e le altre notizie sui nostri profili Facebook e Twitter o nella Community dedicata agli utenti iliad (che conta già oltre 14.000 iscritti).

Puoi seguire Universo Free anche su Google News, cliccando sulla stellina da app e mobile o alla voce “Segui“. Le notifiche in tempo reale con i nostri aggiornamenti e le ultime notizie, sono inoltre disponibili unendoti al nostro canale Telegram.

iliad community

Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone. Per segnalarci novità, anteprime, nuove aperture di store iliad, scrivici direttamente da qui.

6 Responses

  1. Fede da VE ha detto:

    Non si tratta di essere corta di braccia ma di fare la giusta offerta. Se dopo quelli di Vodafone Italia se la tirano tanto, questi ultimi hanno solo da perdere. Studiare cosa è successo con Yahoo guidata da Marissa Meyer che ha rifiutato un’offerta coi fiocchi da Microsoft per 45 mld $, se non ricordo male. “La Marissa” ha detto “troppo poco” e dopo qualche anno il valore era di 4 mld $.

  2. Simone. ha detto:

    Buon giorno perfavore mettetevi d’accordo sull’offerta cordiali saluti De Mari Simone

  3. Andrea ha detto:

    Meglio così

  4. marco ha detto:

    vedremo le prossime eventuali…..

  5. Leo ha detto:

    Mi sembra ovvio che Vodafone abbia dato un messaggio chiaro, che ad una cifra inferiore a 14 Milioni non avrebbe venduto nulla.
    Quindi ILIAD se vuole acquistare Vodafone Italia non deve essere corta di braccia.

Commenta...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: