3 Group Europe: base clienti Wind Tre in calo dell’8% per la concorrenza di iliad



In attesa che Wind Tre pubblichi in serata la documentazione relativa ai risultati al 31 dicembre 2018, è la controllata 3 Group Europe a darci i primi dati sulla filiale italiana del gruppo CK Hutchison.

Stando al report annuale (dicembre 2017 – dicembre 2018), nel segmento mobile Wind Tre ha visto un calo della base clienti di ben un 8%, per un totale di 27.062.000, di cui 19.796.000 ricaricabili e 7.266.000 abbonamenti.

Customare base Wind Tre 2018

Customare base mobile Wind Tre al 31 dicembre 2018

Proprio tra le ricaricabili c’è stato il calo maggiore (-11% su base annua). La causa di questi risultati? L’arrivo di iliad. Anche se non citata direttamente, nel report si parla chiaramente di una intensificazione della concorrenza sui prezzi rivolta ai clienti a basso valore a causa di un nuovo operatore entrante sul mercato (iliad appunto).

Le perdite sul fronte del numero di clienti sono diminuite nell’ultimo trimestre 2018 rispetto al precedente, con un tasso di abbandono che è passato dal 3,3% al 2,7% e che viene definito “incoraggiante”.

Se si guarda invece ai clienti attivi (quelli che nel report al 31 dicembre 2018 hanno generato profitto nei tre mesi precedenti), la base clienti nel segmento mobile scende a 24.456.000 (17.760.000 ricaricabili e 6.696.000 abbonamenti). Una diminuzione su base annua dell’8% (-10% ricaricabili e -2% abbonamenti).

Active Customer base Wind Tre 2018

Active Customare base mobile Wind Tre al 31 dicembre 2018

Per quanto riguarda invece il segmento fisso, alla fine dello scorso anno Wind Tre contava 2.7 milioni di clienti.

Anche l’ARPU (ovvero i ricavi medi per unità) risulta in contrazione a 11,44 euro (-9% su base annua), con 10,32 euro per quanto riguarda le ricaricabili e 14,54 euro per gli abbonamenti.

In calo anche il margine medio netto per utente attivo (Net AMPU), che scende dell’11% a 9,29 euro (8,12 euro per le ricaricabili e 12,54 euro per gli abbonamenti).


Segui Universo Free anche su Google News, clicca sulla stellina da app e mobile o alla voce “Segui“. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale, unisciti al nostro canale Telegram e seguici nella grande community Facebook e Twitter. Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

3 Risposte

  1. luchish ha detto:

    non ho mai speso così poco e mai avuto così tanto

  2. Sandro ha detto:

    Ma era sotto inteso che il nuovo operatore ha raccimolato clienti con un margine ridotto di spesa.

  3. Alessandro D'Arpini ha detto:

    Ecco, “clienti a basso valore” francamente da un po’ fastidio. Ho oggi circa 140 Euro di credito residuo portato a suo tempo via da 3, a Wind, poi a Vodafone. Non proprio “a basso valore” perché solo ora e 140 Euro. Anni fa erano molto di più!

Commenta...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: