Salt (di Xavier Niel) è tra i provider più performanti al mondo secondo Netflix



A poco più di un anno dal lancio di Salt Fiber, l’offerta in fibra ottica con velocità fino a 10 Gigabit in download dell’operatore svizzero Salt (di proprietà del fondatore di iliad, Xavier Niel), arrivano nuove soddisfazioni.

Come abbiamo riportato poche settimane fa, per Salt Fiber il bitrate medio registrato in Prime Time da Netflix nel mese di giugno è stato di 4.64 Mbps, seguito da Swisscom con 4.55 Mbps e al terzo posto da Sunrise con un valore di 4.43 Mbps (la media nazionale in Svizzera si attestava a 4.37 Mbps).

ISP Speed Index Netflix Svizzera Giugno 2019

ISP Speed Index Netflix Svizzera | Giugno 2019

Stando ai dati pubblicati nel Netflix ISP Speed Index relativi al mese scorso, Salt non solo risulta il provider più performante in Svizzera, battendo l’ex monopolista Swisscom Sunrise, ma anche tra i migliori a livello mondiale.

Mettendo infatti a confronto i valori relativi a tutti i paesi in cui Netflix monitora il bitrate medio durante il prime time (la prima serata tv), si scopre che sono Svizzera e Romania quelli che hanno un valore medio nazionale più alto (pari a 4.37 Mbps), mentre a livello di singoli operatori, Salt con 4.64 Mbps conquista la quarta posizione.

A far meglio sono Eltrona – Orange in Lussemburgo (4.78 Mbps), Entel Fibra in Cile (4.68 Mbps) e i-Cable Fiber ad Hong Kong (4.66 Mbps).

Per l’operatore controllato da Xavier Niel (tramite la sua holding personale NJJ), si tratta di un risultato niente male, se si tiene conto che quello di giugno è il primo report di Netflix in cui è stato incluso anche Salt.


Segui Universo Free anche su Google News, clicca sulla stellina da app e mobile o alla voce “Segui“. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale, unisciti al nostro canale Telegram e seguici nella grande community Facebook e Twitter. Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta...