Free Mobile (Iliad): Xavier Niel annuncia l’imminente arrivo di eSIM e VoLTE



In una intervista rilasciata al portale francese 01Net, subito dopo la presentazione della nuova Freebox POP (di cui abbiamo dettagliatamente scritto questa mattina), il fondatore di Free e del Gruppo Iliad Xavier Niel – ha annunciato l’imminente arrivo della eSIM con Free Mobile.

Xavier Niel lancio Freebox POP

Niel non ha mai nascosto la sua riluttanza sulle SIM “virtuali”, tanto che lo scorso anno aveva ribadito il concetto durante il consueto incontro con la community di fan di Free, con un laconico “Non siamo fan della eSIM“.

Eppure una eccezione tra gli operatori telefonici controllati dall’imprenditore francese c’è ed è quella di Salt, terzo operatore mobile della Svizzera (controllato direttamente da Niel tramite la sua holding personale NJJ), che ha lanciato l’eSIM nel giugno 2019.

Ora però le cose sembra stiano per cambiare: proprio oggi infatti Niel ha dichiarato che Free Mobile vorrebbe lanciare l’eSIM prima della fine dell’estate, anche se per ora non c’è una data ufficiale.

Il lancio era previsto inizialmente per questo giugno, ma c’è stato un ritardo (senza spiegare se dovuto o meno all’emergenza Coronavirus dei mesi scorsi).

Per quanto riguarda il prezzo, non è stato ancora fissato, ma ha assicurato che non sarà di 20 o 30 euro come avviene ad esempio con alcuni competitor in Francia.

Altro tema toccato, quello che riguarda il VoLTE (Voice over LTE), ovvero le chiamate in “alta definizione” che sfruttano la rete LTE senza passare al 3G e che permette contemporaneamente di telefonare ed effettuare traffico dati senza interruzioni.

Xavier Niel spiega, con la sua solita schiettezza, che il ritardo nel lancio del VoLTE è stata puramente una scelta commerciale, in quanto si temeva che l’operatore (in questo caso Free Mobile) sarebbe stato dipendente da un produttore di smartphone e che non avrebbe avuto il controllo sul prezzo del servizio.

Poi, con tono scherzoso, ha aggiunto che “i contratti che sono stati fatti con i produttori aiutano a ridurre questo stress”.

L’unica certezza sul tema VoLTE è che arriverà in contemporanea con il lancio dei servizi e offerte 5G (per Free Mobile previsti per fine 2020, dopo l’asta di settembre).

Non è detto che anche per iliad in Italia non arrivino quindi presto buone notizie, sia sul fronte eSIM (al momento disponibile solo per pochi e costosi modelli di smartphone) che sul VoLTE. Nel caso, non mancheremo di aggiornarvi anche su questo fronte.


Segui Universo Free anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale, unisciti al nostro canale Telegram e seguici nella grande community Facebook e Twitter. Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Una risposta

  1. Gino ha detto:

    Iliad continua ad affermare che non hanno intenzione di aggiungere le eSIM, quindi solo in Francia, seconde me più che le eSIM per i cellulari, sarebbero comode avere quelle per apple watch, che duplica il numero principale, così da poter lasciare a casa il telefono. Però al momento continuano a dire che non hanno intenzione di incorporarle nella loro offerta.

Commenta...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: