Copertura di rete Iliad / ho. mobile: nuovi impianti a Milano


Continua l’espansione della rete Iliad (almeno sulla carta) in Lombardia, dove il nuovo operatore mobile italiano (ho. mobile), aumenta la sua presenza su Milano, con due nuovi impianti cittadini, stavolta tutt’altro che periferico.

A differenza di quanto sta avvenendo nel resto d’Italia, dove sono sempre di più le segnalazioni di utenti che visualizzano una nuova rete nella ricerca manuale sul proprio smartphone (con il codice identificativo 222 50), in Lombardia possiamo monitorare la situazione degli impianti che risultano intestati al gruppo francese e che sono o saranno utilizzati per la copertura di rete in questa regione.

Proseguiamo dunque con i nostri speciali report in continuo aggiornamento, per segnalare l’implementazione della rete proprietaria di Iliad in tutta la Lombardia. Questa la situazione aggiornata per Milano città, dove si contano otto impianti (con status “Acceso SCIA” *).

Impianti Iliad a Milano

BTS Iliad Milano

Le “new entry” di questa settimana sono tre: uno è l’impianto cittadino in zona Ticinese, a due passi dalla Darsena, nella fascia dei Navigli, il cuore della movida milanese, il secondo nei pressi dell’autostrada Milano-Genova, in zona Famagosta.

C’è poi un altro impianto segnalato a Trezzano sul Naviglio (in zona IKEA Corsico). Per un totale di tre impianti ufficiali per la città di Milano e altri sette nell’hinterland.

Impianto Iliad Milano Ticinese

Non ci sono invece aggiornamenti per quanto riguarda i comuni delle altre province lombarde, dove non sono stati notificati impianti di proprietà Iliad. Non mancheremo di aggiornarvi in modo continuativo sullo sviluppo della rete del nuovo operatore mobile italiano. Tutte le notizie a riguardo, le trovate nella nostra sezione dedicata.

* Cos’è la SCIA. La SCIA è di fatto un’autocertificazione con cui vengono inoltrate alle autorità preposte tutte le informazioni dettagliate richieste, compresi eventuali elaborati tecnici e planimetrici e sui cui l’ente di controllo (in questo caso ARPA Lombardia) può effettuare successivi ed eventuali verifiche di competenza.


Per non perdere nemmeno un aggiornamento, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Twitter | Google+

Advertisements

Una risposta

  1. rosanero1965 ha detto:

    Forza forza che ci liberiamo di tutti quei lestofanti inetti e cose inutili dei 28 gg e rimodulazioni

Dì la tua o Rispondi ad un commento...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: