IN60SECONDI parliamo di: Mediawan, Xavier Niel sulla CNN, Iliad e bufale


IN60SECONDI è la rubrica di UNIVERSO Free in cui selezioniamo e sintetizziamo le principali (e a volte anche curiose) notizie della settimana su Iliad e il mondo delle telecomunicazioni, tutte da leggere in un minuto (o anche meno se sei Flash!).

IN60SECONDI

Mediawan e NRJ Group

Tra le notizie che arrivano dalla Francia, questa settimana vi segnaliamo l’interessamento di Mediawan (società fondata da Xavier Niel, Pierre-Antoine Capton e Matthieu Pigasse con lo scopo di acquistare imprese nel settore dei media tradizionali, digitali e dell’entertainment su territorio europeo) per il gruppo NRJ.

Secondo quanto riporta La Lettre de L’Expansion, Mediawan avrebbe messo sul piatto 1 miliardo di euro per acquisire NRJ Group, che controlla emittenti radio e tv come NRJ, Chérie FM, Nostalgie, Rire & Chansons, NRJ 12 e Chérie 25.

Copertura di rete Iliad

Continuano a trapelare diverse informazioni sulla futura copertura di rete di Iliad, dall’accordo firmato con Cellnex, di cui abbiamo scritto proprio oggi, al documento dell’AGCOM dello scorso anno, dove si è scoperto che il nuovo operatore mobile non investirà sulla rete 2G (in fase di dismissione in diversi Paesi nel mondo, compresa la vicina Svizzera). (Leggi…).

Xavier Niel sulla CNN

La CNN ha incontrato e intervistato a Parigi Xavier Niel, fondatore di Iliad, dedicandogli un intero servizio e descrivendolo come il Bill Gates francese. Si parla di Ecole 42 e Station F, il più grande incubatore di start-up al mondo.

Niel: “L’immagine della Francia è cambiata … le piccole start-up di oggi stanno creando il lavoro di domani”. Il servizio integrale qui di seguito

 

Iliad e bufale su web

Come accade sempre più spesso, anche questa settimana non sono mancate le bufale lanciate su web da portali specializzati in clickbaiting (i classici titoli acchiappa-clic, con contenuti infarciti di “potrebbe”, “voci”, “sembrerebbe”) che riportavano tariffe inesistenti riguardanti il prossimo lancio di Iliad in Italia.

Altre notizie che potrebbero interessarti:


Per le anticipazioni esclusive e i nostri aggiornamenti con le ultime notizie disponibili, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Twitter | Google+

Advertisements

Commenta questa notizia...