Natale 2018: confronto tra le offerte di iliad e quelle della concorrenza


A pochi giorni dal Natale è possibile tracciare un resoconto delle offerte che i principali operatori di telefonia mobile hanno proposto per questo periodo.

Offerte Natale 2018

Va subito spiegato che, a differenza dei competitor, iliad continua a proporre le stesse offerte che già conosciamo e, soprattutto, aperte a tutti, senza limitarle ad un breve periodo o magari con vincoli o clausole varie.

Abbiamo elencato qui di seguito le offerte attualmente disponibili con i principali operatori mobili sulle attivazioni di nuova numerazione o portabilità, omettendo quelle legate a “winback”, rivolte solo a chi proviene da uno specifico operatore mobile o con particolari limitazioni (così è possibile un vero confronto, visto che iliad ha offerte aperte a tutti).

Offerte iliad

Giga 50. Con un costo mensile di 7,99 euro, mette a disposizione minuti e SMS illimitati (nazionali e per il Roaming in UE), 50 Giga di traffico internet su rete 4G/4G+ (oltre a 4 GB di internet dedicati per l’utilizzo nel Roaming in UE) e minuti illimitati verso oltre 60 destinazioni internazionali. Costo della SIM (una tantum) di 9,99 euro.

Giga 40. Con un costo mensile di 6,99 euro, mette a disposizione minuti e SMS illimitati (nazionali e per il Roaming in UE), 40 Giga di traffico internet su rete 4G/4G+ (oltre a 3 GB di internet dedicati per l’utilizzo nel Roaming in UE) e minuti illimitati verso oltre 60 destinazioni internazionali. Costo della SIM (una tantum) di 9,99 euro.

iliad Voce. Con un costo mensile di 4,99 euro, mette a disposizione minuti e SMS illimitati (nazionali e per il Roaming in UE), 40 MB di traffico internet su rete 4G/4G+ (oltre a 40 MB di internet dedicati per l’utilizzo nel Roaming in UE). Costo della SIM (una tantum) di 9,99 euro.

Maggiori dettagli sulle singole tariffe, sono disponibili nella nostra sezione dedicata.

Offerte TIM

TIM Limited Edition Online. Attivabile esclusivamente online prevede 1.000 minuti di chiamate verso tutte le numerazioni nazionali (e Roaming in UE) più 20 Giga di traffico internet (di cui 5 GB anche nel Roaming in UE) a 10 euro al mese. Il costo della SIM è di 25 euro (una tantum) con 20 euro di traffico incluso.

Costi nascosti. In caso di cessazione o passaggio ad altro operatore mobile entro 24 mesi dall’attivazione, viene recuperato l’importo dello sconto applicato sull’attivazione e primo mese gratuito, pari a 19 euro.

TIM Supergiga 20. Promozione attivabile da tutti (anche già clienti TIM) fino al 13 gennaio 2019 che prevede 20 Giga di internet al mese al costo di 9,99 euro.

TIM Supergiga 40. Promozione attivabile da tutti (anche già clienti TIM) fino al 13 gennaio 2019 che prevede 40 Giga di internet al mese al costo di 11,98 euro.

Tutte le offerte 4G sono abilitate gratuitamente in promozione fino al 06/01/2019 alla navigazione 4.5G fino a 700 Mbps in download e 130 Mbps in upload. Dopo tale data l’offerta sarà abilitata alla navigazione 4G fino a 150 Mbps in download e 75 Mbps in upload.

Offerte Vodafone

Vodafone Simple+. Attivabile esclusivamente online prevede 1.000 minuti, 1.000 SMS, 10 Giga (+ 10 GB aggiuntivi in promozione) di internet su rete 4.5G (traffico dati illimitato sull’utilizzo di applicazioni social e chat: WhatsApp, Facebook, Instagram, Telegram, Snapchat) a 14,99 euro al mese (9,99 euro/mese se si addebita l’importo su carta di credito o conto corrente bancario).

Costi nascosti. Consultazione del credito residuo tramite 414: 20 centesimi al minuto più 20 centesimi di scatto alla risposta per ogni chiamata, mentre tramite SMS il costo è di 29 centesimi l’uno. Il servizio Chiamami e Recall prevedono un costo di 12 centesimi al giorno (solo in caso di utilizzo).

Offerte Wind

All Inclusive. Al costo di 11,99 euro al mese prevede minuti illimitati verso tutte le numerazioni nazionali, 100 SMS e 20 Giga di internet. Se si sceglie l’acquisto online con pagamento tramite Paypal, vengono erogati 5 euro di ricarica gratis.

L’offerta è attivabile fino al 6 gennaio 2019. Per i già clienti, il costo di attivazione è pari a 19 euro, per tutti gli altri (nuova numerazione o MNP) è in promozione a 3 euro (gratuito per le attivazioni effettuate online). Il costo della SIM è di 10 euro (una tantum).

In più verrà attivata automaticamente la promo  gratuita 100 GIGA in regalo per 1 anno. In presenza di altre offerte con traffico dati incluso, i 100 Giga vengono scalati solo dopo che sia stato interamente consumato quello incluso nelle altre offerte.

Costi nascosti. Il costo di attivazione dell’offerta All Inclusive è in promozione a 3 euro invece di 19 euro in caso di portabilità del numero da altro gestore o attivazione nuova SIM. Se si disattiva la SIM (o si effettua MNP in uscita) entro 24 mesi dall’attivazione, è previsto l’addebito dei restanti 16 euro sul credito residuo.

Per chi ha aderito alla promo online (senza costi di attivazione), in caso di cessazione o portabilità verso altro gestore entro i 24 mesi dall’attivazione della SIM, è previsto un addebito di 15 euro sul credito residuo.

Wind Smart Limited Edition. Al costo mensile di 9,99 euro prevede 30 Giga di traffico interne e minuti illimitati verso tutte le numerazioni nazionali. L’offerta è attivabile fino al 6 gennaio 2019 ed è richiedibile esclusivamente con prenotazione online e ritiro in uno dei punti vendita Wind.

Costi nascosti. Il costo di attivazione per nuove SIM, con o senza portabilità del proprio numero, è gratuito invece di 10 euro. In caso di recesso o di passaggio ad altro operatore prima dei 24 mesi dall’attivazione, l’importo di 10 euro verrà addebitato sul credito residuo.

All Inclusive Limited Edition. Al costo di 8,99 euro al mese prevede minuti illimitati, 100 SMS e 40 Giga di internet senza costi di attivazione. L’offerta è attivabile esclusivamente online e prevede una ricarica gratuita aggiuntiva di 5 euro se si sceglie come metodo di pagamento Paypal.

Il costo SIM è di 10 euro (una tantum). In più verrà attivata automaticamente la promo  gratuita 100 GIGA in regalo per 1 anno. In presenza di altre offerte con traffico dati incluso, i 100 Giga vengono scalati solo dopo che sia stato interamente consumato quello incluso nelle altre offerte.

L’offerta in edizione limitata scade a breve, per conoscere fino a quando potrà essere attivata consigliamo di visitare il sito web ufficiale wind.it (soprattutto per eventuali proroghe).

Offerte 3

Giga Boom Music Edition. Al costo di 9,99 euro una tantum, propone 100 GB di traffico internet su rete 4G da utilizzare entro 12 mesi dall’attivazione e 6 mesi di Apple Music incluso.

La promozione è vincolata all’attivazione di una nuova SIM con una delle offerte ricaricabili voce PLAY (da 6,99 o 9,99 euro al mese in base alla versione scelta). Non è previsto nessun costo di attivazione.

PLAY Master. Al costo di 6,99 euro al mese mette a disposizione 1.000 minuti di chiamate verso tutte le numerazioni nazionali e 15 Giga di traffico dati su rete 4G (opzione 4G LTE gratuita fino al 30 giugno 2019, poi 1 euro al mese). Il costo di attivazione è di 9 euro (ridotto a 3 euro in caso di MNP e gratuito per le attivazioni online).

Per tutti i clienti che, entro 60 giorni dall’attivazione, richiedono la portabilità per un numero che sia stato attivo sulla rete 3 nei sessanta giorni antecedenti la richiesta di MNP, è addebitato un ulteriore importo di 19 euro.

PLAY Power. Al costo di 9,99 euro al mese mette a disposizione 1.000 minuti di chiamate verso tutte le numerazioni nazionali e 30 Giga di traffico dati su rete 4G (opzione 4G LTE gratuita fino al 30 giugno 2019, poi 1 euro al mese). Il costo di attivazione è di 9 euro (ridotto a 3 euro in caso di MNP e gratuito per le attivazioni online).

Per tutti i clienti che, entro 60 giorni dall’attivazione, richiedono la portabilità per un numero che sia stato attivo sulla rete 3 nei sessanta giorni antecedenti la richiesta di MNP, è addebitato un ulteriore importo di 19 euro.

Tutte le offerte citate sono attivabili entro il 6 gennaio 2019.

Offerte ho.

Come abbiamo avuto già modo di segnalare, al momento l’offerta standard (aperta a tutti) dell’operatore mobile virtuale di Vodafone rimane quella da 9,99 euro al mese, con minuti e SMS illimitati e 50 Giga di traffico internet in “4G Basic” (ovvero fino a 30 Mbps in download e 30 Mbps in upload).

Come altri gestori, anche ho. ha una sua offerta più conveniente, ma riservata solo a chi proviene da determinati MVNO e iliad, quindi non disponibile per tutti.

Il costo di attivazione e prima ricarica è di 19,99 euro, mentre se si proviene da Vodafone lievita a 39,99 euro (qui maggiori dettagli).

Offerte Kena Mobile

Tra le offerte aperte a tutti, troviamo Kena 9,99, Kena 7,99 e Kena 4,99, tutte valide fino all’8 gennaio 2019.

Kena 9,99 prevede minuti illimitati, 500 SMS e 50 GB di traffico dati su rete 4G TIM (limitata a 30 Mbps in download e 5,76 Mbps in upload) a 9,99 euro al mese. Nel Roaming in UE è possibile utilizzare fino a 3 GB al mese.

Il costo totale tra attivazione e prima ricarica per una nuova numerazione richiesta online è di 25 euro.

Kena 7,99 prevede minuti illimitati, 30 SMS e 50 GB di traffico dati su rete 3G TIM a 7,99 euro al mese. Nel Roaming in UE è possibile utilizzare fino a 2,5 GB al mese.

Il costo totale tra attivazione e prima ricarica per una nuova numerazione richiesta online è di 30 euro.

Kena 4,99 prevede minuti illimitati e 250 MB di traffico dati su rete 3G TIM a 4,99 euro al mese. Nel Roaming in UE è possibile utilizzare tutti i 250 MB messi a disposizione ogni mese.

Il costo totale tra attivazione e prima ricarica per una nuova numerazione richiesta online è di 25 euro.

Offerte CoopVoce

Chiudiamo segnalando l’attuale offerta CoopVoce, che tra tutti i gestori italiani (seppur “virtuale” e quindi senza una sua rete proprietaria) è l’unico insieme ad iliad ad offrire promozioni e tariffe senza costi nascosti e a non aver mai applicato rimodulazioni.

ChiamaTutti TOP prevede, al costo mensile di 8 euro20 Giga di traffico internet su rete 4G TIM (fino a 150 Mbps in download), minuti e SMS illimitati verso tutte le numerazioni nazionali.

Non sono previsti costi di attivazione per chi richiede la portabilità del numero da altro gestore, mentre i già clienti CoopVoce possono attivare la nuova offerta con un contributo una tantum di 9 euro.

Inoltre, sono previsti 30 euro di traffico telefonico bonus in omaggio che vengono erogati a chi passa a CoopVoce attivando e ritirando la SIM nei punti vendita delle cooperative che aderiscono all’iniziativa (Coop Alleanza 3.0 – Coop Casarsa – Coop Centro Italia – Unicoop Firenze – Coop Liguria – Coop Lombardia – Novacoop – Coop Reno – SAIT – Coop Unione Amiatina).

Natale CoopVoce. Questa promozione prevede la possibilità di scegliere tra 10 Giga in 4G per 30 giorni e/o 1.000 minuti (sempre validi per 30 giorni) al costo una tantum di soli 2 euro. Entrambe sono attivabili sia dai già clienti che dai nuovi clienti entro il 6 gennaio 2019.

Anche in assenza di promozioni specifiche per il Natale, iliad si conferma ad oggi l’operatore mobile con la migliore offerta sul mercato, aperta a tutti, senza vincoli né sorprese o costi nascosti e con tutti i servizi indispensabili inclusi.


Rimani aggiornato con le nostre news e anteprime esclusive, unisciti alle migliaia di persone che hanno scelto di ricevere le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App o seguici sui social: Facebook | Twitter | Google+

13 Risposte

  1. dobale ha detto:

    Se Vodafone ha iniziato a “regalare”, “qualcuno” è da ringraziare……o sbaglio….. 😁😎

  2. bifax ha detto:

    Dimenticavo un particolare… Perché Vodafone spara ora quel tipo di offerte natalizie, che pare ci fossero anche da prima? Il gestore del punto vendita mi dice che alcuni punti vendita (non tutti) devono raggiungere con Vodafone il budget dell’anno al 31 Dicembre + piu il budget specifico di Dicembre per quanto riguarda le attivazioni. Chi non lo ha raggiunto (come lui), non guadagna volutamente sull’attivazione andando al costo, (non ci credo) per poter raggiungere l’obbiettivo. Tale obbiettivo non é (lo dice lui non io) di qualche migliaio di € ma di qualche decina di migliaia di € secondo una scala al raggiungimento dei vari obbiettivi commerciali. Per cui alcuni gestori dei punti vendita applicano determinati prezzi, ed altri vendono in altro modo. Questa é la insulsa politica commerciale di Vodafone, in pratica: tu gestore se non fai come ti dico io, non guadagni e chiudi. E noi utilizzatori troviamo la sim ad un prezzo in un loro negozio, e ad un altro prezzo in un altro loro negozio, a pari contenuti, telefonate gb ecc. Mah… In effetti poi sono andato in un centro commerciale, mi ferma un venditore di vodafone e gli chiedo cosa costa la loro 50 Gb, risposta? 8,99€ quando gli ho detto che l’ho appena fatta a 2€ in meno, ha borbottato wualche cosa e ha tergiversato. Questo é il modo in cui il gestore rosso vende…

  3. bifax ha detto:

    Strano non compare in elenco ma l’altro giorno ho attivato ANCHE una Vodafone Special 50 a 6,99€ il costo é stato di 10€ in negozio. Non provvenivo da nessun gestore per cui numero nuovo. Comprende 50 gb al mese (sempre) telefonate illimitate e senza gli obsoleti ormai sms. Mi hanno regalato 6 mesi social e video. E…. Con video gratis vuol dire streaming senza consumo, sky go (calcio) Amazon Prime Netflix ecc senza consumo, non so se mi spiego, comodissimo per trasmettere in casa d’altri sul tv, i propri contenuti dal cell. É bastato dall’app annullare tutte le inutili fesserie a pagamento e le “trappole” che inseriscono in automatico. Il modo che ora il cell mi dice che in 8 giorni ho navigato per 9 gb e l’app mi dice che ho consumato per lo stesso periodo 600 MB. Era solo per completezza di informazione a margine dell’articolo C’é da dire che la Simple + come detto nell’articolo é solo online, a chi piace quella promozione, ma in negozio me ne sono state prospettate altre 3 per cui un totale di 4 e cioé Special 10 – 30 – 50 Gb + questa Simple ma solo online. Avveniva 9 giorni fa per cui in piena promo Natalizia. Non lavoro per Vodafone, non percepisco un soldo da Vodafone, non sono un trol, ma adoro la completezza di informazioni anziché le informazioni parziali. Riguardo le promo degli altri gestori non ne so nulla e mi guardo bene da avere le loro sim. Preferisco le mie sim Iliad e Vodafone.

    • Redazione ha detto:

      Non compare nell’elenco perché è una promo che sul sito Vodafone non è citata, probabilmente riservata solo alla rete vendita.

    • Pietro ha detto:

      Ovviamente ognuno opta per la propria convenienze e sceglie di conseguenza. L’unico appunto amico mio è sul discorso sugli “sms obsoleti”. Gli sms fanno parte delle specifiche gsm di 20 anni. Ovvio dirai il gestore li prevede ma te li fa pagare. Ma per i gestori ormai sono a costo zero essendo appunto poco usati e i server (SMSC) sovradimensionati e richiedono minima manutenzione quindi perchè non darli a gratis? Obsoleti? Chissà però perchè i gestori sono i primi che quando ti devono spammare con le loro offerte usano gli sms mica whatsapp o altro…quindi obsoleti per chi per noi ma non per loro? Premetto non sono un preistorico anche io da un decennio ho smartphone ma è una scelta personale così come personale è installarsi whatsapp,telegram,facebook etc. voglio dire che averli non è affatto obbligatorio mentre gli sms li hanno tutti.
      Io posso benissimo decidere di usare di tanto in tanto il mio vecchio Nokia che riceve e manda solo sms fregandomene degli altri sistemi di messaggistica quindi scusa amico mio….ma non dare a gratis gli sms mi sembra la solita furbata dei gestori tradizionali.

      • dobale ha detto:

        I gestori tradizionali “nostrani” hanno fatto “furbate” nel passato, nel presente e, aimé le faranno anche in futuro…….
        Su 60M di italiani, credimi, di “ignari” e “inconsapevoli” ce ne sono a bizzeffe…..🙂

        • Pietro ha detto:

          Ne so qualcosa. Si son spinti sempre anche oltre. Io in questo ho la fortuna di averci lavorato dall’interno e conosco i meccanismi ma appunto siamo qualche migliaio su 60M di persone che spesso per non perder tempo o per ignoranza del settore subiscono. E’ un pò OT ma per dire….io sono da 2 anni in gioco per aver restituito i miei soldi da Tiscali. Wow AGCOM ha fissato l’udienza di conciliazione a Marzo. Idem con WindTre, dopo procedimento AGCOM diverse telefonate e 3 PEC ho dovuto minacciare di denunciarli all’autorità giudiziaria per furto (visto che erano soldi già pagati) andando nei vecchi e nuovi tempi mi sono ritrovato a ricaricare di 10 e trovare 0 come credito. Alla mia domanda la risposta è stata “lei aveva un credito negativo”.
          Ste porcate esistono solo in Italia. Il credito non può essere negativo si chiamerebbe debito sul dizionario. Ma te lo dicono a voce perchè (vale per qualsiasi gestore) quando chiami il massimo è che dice “ha esaurito il credito”. Discorso è che ad oggi non riescono a tariffare le ricaricabile in tempo reale quindi se per sbaglio (senza dolo) hai una sessione dati aperta e ti finisce il credito loro invece di accollarsi la perdita per la loro inefficenza te la ribaltano sulla tua prossima ricarica. Questo snatura anche legalmente il concetto di ricaricabile anche in termini legali. Se metto 10 quando finiscono stop sennò se c’è “credito negativo” allora è una bolletta non una ricaricabile. Ma ovviamente nessuno farà mai causa a Tim,Vodafone,Tre per una decina di euro….e giocano su questo. Giocano sull’offertona quando ti dicono se resti per 24 mesi e se paghi con carta di credito…scusa allora non è una ricaricabile ma un contratto.
          Triste che cittadini e governo gli permettano di fare questi giochini che alla fine legalmente sono TRUFFE! Iliad mi sembra trasparente su queste cose e me la terrò per molto tempo. Se anche lei comincerà a fare questi ignobili giochini tornerò a comunicare con i segnali di fumo …ma di essere fregato mi son stufato 🙂

  4. Antonio M. ha detto:

    ..ottime offerte.. ma alla fine sta andando anche dicembre.. ma quando iliad permetterà il cambio offerta???

    • Matteo Piccirillo ha detto:

      ILIAD il cambio di offertà non lo farà; non gli conviene.
      Perchè chi lo vorrebbe sono i clienti che utilizzano fino alla fine tutto il traffico di dati del pacchetto, e allora pensano:
      1) se uno sfora va a consumo (grande guadagno),
      2) per 1-2 solo euro in più si avranno 10-20 Giga di sicuro consumo di dati,
      2) se uno ha bisogno di più giga se ne compra un’altra di SIM (sempre iliad).
      E allora nuove SIM, nuovi clienti, nuove unatantum, ecc
      Per 1 solo euro di upgrade non conviene proprio (a ILIAD).

      PS: oppoi ci sono molti che vorrebbero fare anche il passo indietro perchè il pacchetto dati non lo consumano mai fino in fondo.
      Conosco gente che consuma mediamente meno di 10 Giga al mese, e allora ritornare alla 5,99 farebbero comodo eccome!
      Ma a ILIAD non conviene. Ovvio.

      • dobale ha detto:

        Terminati i GB dell’offerta prima del rinnovo, la connessione dati si “blocca”…..
        Puoi scegliere se andare a “consumo” sbloccando nella tua “area personale”, quindi lo “sforo” è volontario….
        Costo anticipato di 0.90€ ogni 100MB… a ‘sto punto, conviene “attaccarsi” a un WiFi o direttamente al “tram”…. 😁😎

      • Antonio M. ha detto:

        Il problema che è scritto sui documenti della trasparenza tariffaria, quindi è un obbligo legale a rispettare ciò!!!

      • Pietro ha detto:

        Bella osservazione non ci avevo pensato 🙂 Penso che tu abbia totalmente ragione ad Iliad questi avanti ed indietro per avere 1 euro in più o in meno non converrebbero, non coprirebbero manco il costo degli eventuali SW e personale che dovrebbe fare il cambio tariffario. Per il resto resto il solito bast….o. Vorrei capire utilizzando un telefono mobile come mobile come si utilizzano 30Gb e quindi che nesessità si ha di averno 40/50 o più. Questi sono i soliti furbetti del quartiere che pagando 1 euro in più vogliono sostituire la loro adsl/fibra con Iliad.Perchè anche solo 30Gb (solo è eufemismo) a meno che non stai tutto il giorno a guardarti video perchè non fai nulla nella vita…ti dico che è impossibile usarli.

Commenta...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: